William e Kate, furibonda litigata: il premio che umilia la duchessa

William e Kate Middleton sorridenti a un evento

Lite tra William e Kate dopo la regata di beneficenza

A conclusione della regata di beneficienza da loro organizzata settimana scorsa, il principe William e Kate Middleton avrebbero litigato furiosamente. Così almeno, contattato da Express.co.uk, sostiene Juliet Rieden, una delle fonti più attendibili su tutto ciò che accade a Buckingham Palace.

I duchi di Cambridge hanno gareggiato, ma per fazioni opposte. William concorreva con l’equipaggio della Child Bereavement UK, un’associazione dedita nel prestare supporto alle famiglie con bambini malati, mentre lei era bordo della barca che rappresentava la Royal Foundation. Nessuno dei due è riuscito a tagliare per primo il traguardo, preceduti dall’organizzazione Tusk, impegnata nella conservazione della fauna selvatica.

Carattere competitivo

Anzi, diciamolo in nome della verità: le imbarcazioni dove si trovavano William e Kate non hanno propriamente brillato. Si sono classificate agli ultimi posti, uno smacco per lei che avrebbe preso malamente la débâcle. In pochi ne sono a conoscenza, ma la Duchessa di Cambridge possiede un carattere molto competitivo.

E addirittura una volta rientrati a casa e lontani da occhi e orecchie indiscreti, secondo quanto riporta Rieden, Kate avrebbe perso le staffe con William. Ciò che avrebbe veramente provocato la crisi di nervi è il fatto di essere giunta ultima, conquistando così il ben poco ambito cucchiaio di legno. È un riconoscimento assegnato ai perdenti, attribuito in varie manifestazione, come il Trofeo Sei Nazioni di Rugby.

Insomma, la Middleton è una abituata a primeggiare e se qualcosa non va come deve andare allora ‘diventa’ l’incredibile Hulk. Anche se l’aplomb in pubblico sa sempre e comunque mantenerlo. Tanto che, davanti agli spettatori, la duchessa è apparsa totalmente serena. Ha ritirato personalmente il trofeo, mostrandosi come sempre cordiale in quel sorriso fintamente affabile.

William e Kate esplodono

In realtà si rodeva dannatamente il fegato e voleva che quel momento, così umiliante per lei, potesse finire. E al più presto. Chi la conosce avrebbe riconosciuto nel linguaggio del corpo un certo nervosismo. Era impossibile evitare di concedersi a quella cerimonia tanto poco gratificante: contava i minuti o dovremmo dire i secondi per battere in ritirata ed esprimere il suo vero pensiero a quattr’occhi col compagno.

Di certo William e Kate non hanno ben figurato nella manifestazione, ma lo scopo solidale è stato raggiunto ed è questo quello che conta. Probabilmente il furore agonistico di Kate sarebbe stato inferiore se fosse toccato al marito piazzarsi ultimo. Ma, come dice una nota canzone, non sempre si può vincere. E Kate Middleton lo ha constatato.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!