Gerry Scotti, il ghiaccio sui gioielli di famiglia: vacanza da sogno ad Ibiza (Foto)

Gerry Scotti
Gerry Scotti

Gerry Scotti intervistato da Il Messaggero

La settimana di Ferragosto Gerry Scotti l’ha trascorsa all’insegna del relax insieme alla compagna Gabriella Perino. Il conduttore pavese, infatti, ha staccato un po’ la spina da lavoro e Canale 5 ha mandato in onda alcune repliche del game show Caduta Libera.

L’artista lombardo, però, nel frattempo ha rilasciato una lunga intervista ricordando una vacanza effettuata anni fa ad Ibiza. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa ha raccontato.

Il conduttore pavese ricorda la sua vacanza ad Ibiza nel 1982

Intervistato da Il Messaggero, Gerry Scotti ha ricordato le scorribande giovanili nell’isola di Ibiza. Ben due settimane a Playa de Aro con 8 amici, tutto prenotato sei mesi prima. Era l’estate del 1982, ovvero quando la Nazionale italiana vinse il Mondiale di calcio in Spagna. All’epoca il conduttore di Caduta Libera Splash aveva 26 anni. Ad Ibiza lui e i suoi amici erano arrivati con due auto e due moto.

Scotti possedeva la Due Cavalli, quella di Baglioni. Erano partiti a mezzanotte da Milano e sono arrivati a Playa de Aro a mezzogiorno in punto. Ben 12 ore di viaggio senza aria condizionata, con un veicolo che al massimo arrivava a ottanta all’ora.

Gerry Scotti e l’aneddoto sulla vacanza ad Ibiza

Gerry Scotti ha rivelato che Ibiza nei primi Anni Ottanta non era come oggi. Ancora la movida dove nascere, inoltre era vietato portare donne in camera. Si andava nelle discoteche intorno a mezzanotte e si tornava in albergo o casa verso le due. Addirittura visto che non c’era nessun approccio col gentilsesso, Gerry e il suo gruppo di amici prima di rincasare si facevano una partita a scopa. Il conduttore pavese ha concluso la sua intervista a Il Messaggero così:

“Il momento più “hot”? “Un mio amico per scommessa si è buttato con la bicicletta in piscina. Rincorsa, tuffo e non ti dico dove ha preso il manubrio. Per due giorni è andato in giro col ghiaccio in un certo posto”.

Gerry Scotti ricorda la sua vacanza ad Ibiza nell’82
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!