“Le cinque vite di Chiara”, il racconto erotico di Danielle Olsen

chiara copertina

Il primo racconto di Danielle Olsen “Le cinque vite di Chiara“, edito dalla casa editrice digitale Lazybook, è in vendita da meno di un mese e sta già ottenendo un buon successo.

L’autrice, per il suo esordio, ha scelto il genere erotico soffermandosi su alcune tematiche particolari dell’eros come la masturbazione femminile.

Trama
Chiara non ama il sesso. A dirla tutta, a volte lo trova proprio disgustoso. Finché un giorno decide di inoltrarsi nel sottobosco delle chat erotiche. Qui la protagonista scopre un aspetto di sé che la spaventa un po’ e la fa sentire contemporaneamente felice. La sua vita inizia così a sdoppiarsi: di giorno, in ufficio, Chiara è la solita noiosa impiegata. Di notte, nel suo appartamento, davanti alla webcam, Chiara è una giovane donna pronta a scoprire le mille facce dell’eros.

Chiara, la protagonista della storia, inizia il suo percorso erotico nelle chat. Vive una vita quasi opprimente, perché la madre non riesce a farle vivere una vita piena opprimendola, e capisce che deve scappare dal nido, ma trova altri problemi. La sua vita sessuale è un disastro e, quando sembra che tutto vada a rotoli, ecco che conosce il  mondo delle chat.

Programmatrice com’è, sceglie cinque amanti. In maniera metodica sceglie uomini e donne che le piacciono e che la appagano sessualmente, sesso virtuale s’intende e con ognuno di loro fissa un appuntamento in un preciso giorno della settimana ad un’ora precisa.

Cinque appuntamenti per cinque giorni di piacere che portano Chiara a conoscere un nuovo mondo e una nuova sessualità inesplorata.

Un testo leggero ma nuovo, un racconto dove la protagonista cerca di superare le sue paure e la sua ostilità lanciandosi in una vita on-line particolare. Un testo intrigante come la protagonista.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!