Maria De Filippi e Maurizio Costanzo distaccati dalla fidanzata del figlio Gabriele: ecco il motivo

Costanzo

Maurizio Costanzo si confessa al settimanale Chi

Come tutti ben sanno Maurizio Costanzo e Maria De Filippi anni fa hanno adottato Gabriele. Il giornalista romano ha un ottimo rapporto con lui e sono molto legati. Il 27enne lavora nella casa di produzione di proprietà in parte della madre (Fascino P.g.t.) e nonostante sia grande ed indipendente, cerca sempre l’appoggio dei suoi genitori.

Finalmente il ragazzo sembra aver trovato la fidanzata giusta, ovvero la 22enne Francesca Quattrini. Per il momento i due innamorati sono in vacanza facendo il giro di tutta l’Europa. In una recente intervista rilasciata al magazine Chi, Maurizio ha parlato del suo rapporto col figlio e la nuora.

Costanzo e il rapporto con figlio e nuora

Come Maria De Filippi, anche Maurizio Costanzo ha conosciuto Francesca Quattrini? A quanto pare si, ma una cosa fugace: “Una cosa veloce. Ma vederli felici ci rende sereni”.

Mentre parlando del rapporto col 27enne, il noto conduttore capitolino ha confidato questo: “Abbiamo un rapporto bello e profondo. Quando Maria è impegnata nel lavoro, lui fa sempre il possibile per cenare con me. Ci piace chiacchierare e confrontarci su tutto. È un ragazzo con la testa sulle spalle”. Ricordiamo che Costanzo, oltre a Gabriele ha altri due figli più grandi, ossia Saverio che è un regista e Camilla, entrambi nati dal precedente matrimonio con Flaminia Morandi.

Maria De Filippi e il rapporto con Francesca Quattrini

Qualche giorno fa anche Maria De Filippi, nel corso di un’intervista concessa ad un noto magazine di gossip e tv, aveva parlato del rapporto che ha col figlio Gabriele e con la nuora Francesca Quattrini.

“La fidanzata di mio figlio? L’ho vista una sola volta. Non sono una mamma impicciona. Sono molto serena: quella è la vita loro, sono i fatti loro, non devono essere i miei. Mio figlio ha il diritto e la capacità di scegliere la persona di cui innamorarsi”,

aveva detto Queen Mary a DiPiù.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!