Andrea Dal Corso nella polemica: partono denunce e sengalazioni (Foto)

In queste ore, l’ex corteggiatore di Uomini e Donne, Andrea Dal Corso, è finito al centro di una polemica molto forte. Il ragazzo, così come tanti altri influencer, è stato preso di mira per pubblicare sul web dei video a scopo promozionale senza inserire, però, la dicitura ADV, obbligatoria in queste circostanze.

Ebbene, Andrea ha deciso di rispondere in prima persona a queste accuse mettendoci la faccia. Il ragazzo, però, ci ha tenuto a chiarire una questione in particolare e a mandare un messaggio molto importante. Almeno per il momento, non è ancora chiaro a chi si sia riferito il bel modello veneto all’interno delle sue Instagram Stories. Ad ogni modo, vediamo cosa ha detto.

La polemica sulla dicitura ADV colpisce anche Andrea Dal Corso

In queste settimane, influencer di Instagram e di Youtube stanno ricevendo numerose segnalazioni per infrangere una delle leggi dell’IAP (Istituto Autodisciplina Pubblicitaria). Questa infrazione avviene nel momento in cui si sponsorizza un prodotto e non si specifica apertamente che si tratti di un video o di una foto a scopo puramente pubblicitario. Questo, ovviamente, in virtù delle regole della trasparenza e della chiarezza dei messaggi trasmessi sul web.

Anche Andrea Dal Corso è stato coinvolto in questa polemica ed ha deciso di reagire. Il ragazzo si è mostrato perfettamente d’accordo con chi ha posto l’accento sulla questione, anzi, ha esortato tutti quelli che si rendono conto di violazioni simili a procedere con una denuncia presso l’ente IAP. Ad ogni modo, però, l’ex corteggiatore non ha potuto fare a meno di fare una precisazione. (Continua dopo la foto)

Andrea risponde alle ultime polemiche

Il messaggio volto ad esortare il buon senso e il rispetto

Andrea, infatti, ha detto che, sempre in virtù della buona condotta sui social, sarebbe anche opportuno adoperare un linguaggio più consono e meno scurrile all’interno delle IG Stories. Essendo il mondo del web diventato quasi una sorta di televisione alternativa, sarebbe sicuramente più giusto trasmettere messaggi positivi non adoperando parolacce e frasi offensive e lesive della dignità di qualcuno.

Secondo Andrea Dal Corso, dunque, la polemica è assolutamente giusta, tuttavia, sarebbe ancora più giusta se la si facesse adoperando dei termini più consoni e meno volgari. Non è la prima volta che il fidanzato di Teresa Langella marcia sulla questione. Anche in passato gli è capitato di ricevere dei commenti parecchio volgari e di pessimo gusto ai quali ha risposto con la sua solita flemma e signorilità. Insomma, a quanto pare il ragazzo tiene davvero molto al bon ton.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!