Interpretazione dei Sogni: Sognare di morire – spiegazione – numeri da giocare

Sognare di morire

Sognare di Morire
Sognare di morire

Interpretazione dei Sogni: Sognare di morire

Sognare di morire allunga la vita” recita un famoso detto popolare e, molti studi onirici hanno dimostrato che è in parte vero. Sognare la morte di un conoscente o la propria è una delle immagini oniriche più diffuse e, generalmente, indica una rinascita o una rigenerazione di se stesso. Come già detto per tutte i tipi di fenomeni onirici fin qui analizzati, tuttavia, i significati possono cambiare in base alle situazioni che si presentano ai nostri occhi. Vediamo le varie casistiche:

Sognare la propria morte: è significato di crescita personale, di una rinascita, di un cambiamento che sta per avvenire nella vita del sognatore. L’immagine della morte, però, tradizionalmente considerata negativa, in questo caso rappresenta il prezzo da pagare per mettere in atto il cambiamento, ovvero la necessità di un sacrificio da parte del sognatore.

Sognare che qualcuno ti dice che morirai: può accadere di sentire, in sogno, qualcuno che annuncia la tua imminente morte. Spesso si tratta di un’altra persona morta che, talvolta, è in grado di annunciare anche la data precisa in cui avverrà il tragico evento. Come è comprensibile, sogni simili, creano una grande angoscia ma sono un chiaro segno di imminente necessità di cambiamento: qualcosa deve urgentemente cambiare nella nostra vita oppure ci troviamo di fronte ad una scelta importante, situazioni che possono anche rivelarsi una la conseguenza dell’altra.

Vedere se stessi morti: in questo tipo di immagine si verifica uno sdoppiamento del soggetto del sogno. La tua persona si trova ad essere, contemporaneamente, soggetto e oggetto del sogno stesso. Vedere se stessi morti indica, nella maggior parte dei casi, il superamento positivo di un periodo difficile e negativo che ha portato ad un’evoluzione o ad un cambiamento interiore della propria personalità.

Quali numeri giocare? Sognare di morire corrisponde, secondo Smorfia e Cabala, al numero 21 mentre vedersi morto in sogno al numero 28.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!