‘Non posso farlo vedere…’: Elisabetta Canalis, ecco perché nasconde il viso della figlia su IG

Elisabetta Canalis

Elisabetta Canalis si confessa la magazine Chi

Elisabetta Canalis ha tolto ogni dubbio ai suoi fan: si è allontanata dall’amica e collega Maddalena Corvaglia. Per quale ragione? L’ex velina di Striscia la Notizia non ha svelato il perché, resta il fatto che ha fatto intendere che tra loro c’è maretta.

Queste informazioni sono emerse durante una recentissima intervista che l’attrice sarda ha rilasciato per Chi, il magazine di gossip diretto da Alfonso Signorini. La donna, inoltre, ha svelato per quale ragione non mostra mai il volto di sua figlia sui social.

L’ex velina di Striscia la Notizia non vuole avere altri figli

Elisabetta Canalis è felice del rapporto instaurato con la figlioletta Skyler. Le due, infatti, sono inseparabili e spesso divertono i follower con delle scenette su IG. L’ex velina di Striscia la Notizia, però, vuole salvaguardare la privacy della piccolina, mentre si è mostrata molto perplessa nel mettere al mondo altri figli. “Io sinceramente sto bene così. Brian essendo il decimo di dodici figli era partito con l’idea di farne subito un altro, poi ora con Skyler abbiamo raggiunto un tale equilibrio che ha smesso di parlare…“, ha confessato la 41enne.

Elisabetta Canalis non mostra il viso di Skyler su IG: ecco il motivo

Intervistata dal settimanale Chi, Elisabetta Canalis ha svelato anche la ragione per la quale oscura sempre il volto della figlia Skyler. Stando al suo racconto, lei e il marito hanno deciso di non mostrare il viso della minorenne per una questione di privacy e sicurezza.

In più sembra che l’ex velina di Striscia la Notizia alla veneranda età di 41 anni non abbia nessuna voglia di allargare il suo nucleo familiare. Nessun figlio mentre cani a volontà. Coloro che seguono la Canalis sui social, sanno perfettamente che la soubrette sarda è abbastanza legata al tema degli animali abbandonati.

La stessa, infatti, ha rivelato di aver adottato tre cani di cui uno da poco è venuto a mancare.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!