Maria De Filippi, il segreto bomba: come si guadagnava da vivere prima di fare la conduttrice tv

Maria De Filippi
Maria De Filippi

Maria De Filippi: che lavoro faceva prima di diventare conduttrice?

Senza ombra di dubbio Maria De Filippi può essere considerata la regina della televisione italiana. In questi ultimi 20 anni la sua carriera sul piccolo schermo è stata sempre in ascesa. Mentre prima di conoscere il marito Maurizio Costanzo, la vita di Queen Mary era del tutto differente. Sapete cosa faceva di lavoro prima di diventare una conduttrice e produttrice di successo? La pavese era una donna semplice e lavorava per uno studio legale.

Queen Mary faceva la fattorina di fiori

La 57enne, in un’intervista rilasciata a Radio Deejey ha dichiarato di aver fatto dei lavori umili e mal pagati. Col tempo, ma anche grazie alla presenza del consorte Maurizio Costanzo, la donna ha saputo costruirsi una carriera di tutto rispetto partendo praticamente da zero.

Ma qual è questo misterioso impiego che la De Filippi ha svolto prima di diventare la regine della tv del nostro Paese? Ebbene sì, Maria era una fattorina. Per la precisione, nel periodo delle festività natalizie la presentatrice di Amici effettuava consegne domiciliari a Pavia, la sua città d’adozione visto che è nata a Milano. In pratica si occupava di consegne floreali. Intervistata dal collega ed amico Rudy Zerbi a Radio Deejay, la 57enne ha riferito questo:

“Sarebbe bello risentire la proprietaria del negozio di fiori…”.

Maurizio Costanzo racconta come ha conosciuto Maria De Filippi

Tra un anno Maria De Filippi e Maurizio Costanzo raggiungeranno un obbiettivo molto importante. Infatti nel 2020 festeggeranno le nozze d’argento. In un’intervista, Maurizio Costanzo ha rivelato come ha conosciuto la moglie. La pavese lavorava come avvocato e poi è accaduto questo:

“Ci siamo conosciuti a Venezia, ero andato durante la Mostra del Cinema per un dibattito sulle videocassette. Era venuta a prenderci all’aeroporto, faceva l’avvocato. Ci ritrovammo a pranzo con altri. Mi parve subito intelligente, infatti le diedi la possibilità di lavorare con me a Roma. Iniziò a fare questo lavoro. Poi cominciò la nostra storia”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!