Caterina Balivo rivela un suo difetto fisico e il trucco per apparire molto più magra

Caterina Balivo
Caterina Balivo

Caterina Balivo è tornata con Vieni da me

Da lunedì 9 settembre 2019, alle ore 14 su Rai Uno è partita la seconda stagione di Vieni da me. Ovviamente al timone del talk show c’è ancora Caterina Balivo reduce da una lunga vacanza a Capri. La settimana scorsa la conduttrice napoletana ha fatto parte della giuria dell’80esima edizione di Miss Italia dove ha avuto un piccolo battibecco con la collega Lorena Bianchetti.

Nell’appuntamento del martedì, nello studio di Vieni da me era presente anche la soubrette torinese Alba Parietti. Durante la rubrica ‘La lavatrice’, ha rivelato alcuni aneddoti che riguardano l’ex marito Franco Oppini. Alla fine è spuntato un indumento intimo che utilizza spesso la Balivo.

Il segreto di apparire più magra è indossare la panciera

Nel cestino della biancheria intima, a Vieni da me Alba Parietti ha uscito fuori una panciera. Durante un botta e risposta con Caterina Balivo, la nota soubrette piemontese ha rivelato di utilizzare spesso questo capo affermando che è molto utile quando si ha un po’ di pancia in eccesso. Per questa ragione, molto spesso l’ex moglie di Franco Oppini viene criticata aspramente sul suo profilo Instagram dai cosiddetti leoni da tastiera.

Caterina Balivo e le smagliature alla pancia

E a proposito di difetti fisici più o meno evidenti, qualche settimana fa, attraverso il suo account Instagram, Caterina Balivo ha rivelato la ragione perché è solita indossare sempre i costumi a pezzo intero. Nonostante i follower sono certi che la conduttrice di Vieni da me abbia un fisico del tutto invidiabile, la napoletana non ama per niente far vedere la sua pancetta.

In pratica l’artista di casa Rai non riesce proprio a digerire la trasformazione fisica dovuta alle due gravidanze. Il suo corpo, infatti, si è riempito di smagliature, inoltre non è riuscita a perdere i chili di troppo. Mesi fa la donna scriveva questo:

“Perché la mia pancia non mi piace tra ciccia e smagliature”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!