Dieta, diabete: l’alimento a colazione che può abbassare la glicemia

dieta uova diabete

Alcune patolgie possono dirsi figlie della modernità: una di queste è sicuramente il diabete. Il diabete di tipo 2 può infatti essere prevenuto con una corretta e sana alimentazione. In particolare focalizziamo l’attenzione sulla colazione, il pasto più importante della giornata.

La colazione classica all’italiana prevede la tazza di latte accompagnata con dei biscotti oppure un cornetto. Gli anglosassoni però ci insegnano che anche la colazione può essere un pasto molto più robusto. Non a caso sono soliti iniziare la giornata con uova e bacon, alimenti che magari a chi è di stomaco più delicato, di prima mattina non andrebbero proprio a genio. Ed è proprio sulle uova che occorre soffermarci.

Uova: alimento anti-diabetico

In effetti recenti studi hanno posto in evidenza che le uova possono avere un ruolo importante nel diminuire i valori della glicemia. La cattiva fama di questo alimento, secondo cui in caso di diabete, non andrebbe consumato, nasce dalla presenza del colesterolo. In realtà ne esistono di due tipi: il colesterolo Ldl pericoloso per l’organismo e il colesterolo Hdl che invece ha effetti benefici.

I ricercatori hanno scoperto che le uova non solo diminuiscono quello “cattivo ma favoriscono la produzione da parte del nostro organismo, di quello “buono”. Insomma l’uovo a buon diritto può quindi far parte degli alimenti per una prima colazione che ci fornisca tutta l’energia necessaria per affrontare con l’energia giusta il resto della giornata.

Diabete: indicazioni dietetiche generali

La dieta per i diabetici non si discosta molto da quella seguita dalle persone non malate. Secondo gli esperti della Società italiana di Diabetologia, la dieta mediterranea è la migliore contro il diabete. Si consiglia un regolare consumo di verdura, in particolare pomodori e carciofi. I cereali integrali vanno preferiti a pane e pasta ottenuti da farina bianca (quella 00 per intenderci).

Da limitare anche i grassi di origine animale. Come condimento è da utilizzare l’olio extra vergine di oliva, in quanto è in grado di diminuire i livelli degli zuccheri nel sangue. Tra gli altri alimenti che non possono mancare in una dieta per tener sotto controllo il diabete, segnaliamo quelli ricchi di antiossidanti, di fibre, le spezie quali la cannella e la curcuma, l’origano e il rosmarino.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!