Home Spettacolo Undici di Stranger Things fa tredici! Millie Brown farà un film per Netflix

Undici di Stranger Things fa tredici! Millie Brown farà un film per Netflix

0
Undici di Stranger Things fa tredici! Millie Brown farà un film per Netflix
Netflix produrrà un nuovo film, A Time Lost, con Millie Bobbie Brown. La star di Stranger Things svilupperà la pellicola insieme alla sorella Paige

‘Undici’ ha fatto proprio tredici! Che Millie Bobby Brown non fosse una a cui piace fermarsi lo si era capito da un bel po’. La giovanissima attrice è sicuramente la star di Stranger Things più lanciata verso il successo, ma a quanto pare recitare non le basta più e adesso vestirà anche i panni di produttrice: insieme alla sorella Paige, infatti, la Brown produrrà per Netflix un film drammatico intitolato A Time Lost.

La trama del film A Time Lost

Si tratta della storia di due famiglie di Long Island unite da un destino crudele: entrambe le famiglie devono affrontare la lotta di una figlia adolescente contro il cancro. Millie Bobby Brown non sarà solo produttrice: la storia è basata su un’idea nata proprio dalle menti di Millie e Paige. Non è ancora sicuro se la vedremo anche davanti alla telecamera: la cosa comunque non sembra così improbabile, vista l’età delle due protagoniste della triste storia di questo A Time Lost.

Millie Brown deve tutto a Netflix

“Siamo così grate a Netflix per la fiducia riposta in noi e in questa bellissima storia, nella cui scrittura ed evoluzione abbiamo impiegato anni. Si tratta di amicizia, famiglia e di ostacoli da superare quando tutto il mondo sembra volerti buttare giù” hanno ringraziato le sorelle Brown, a cui Netflix ha subito ribadito affetto e stima attraverso le parole di Lisa Nishimura: “Millie è un talento creativo straordinario. Siamo stati fortunati ad avere lei nella nostra famiglia sin dall’inizio della sua carriera. Vedere Millie portare la sua visione delle cose sullo schermo è davvero emozionante, ora che insieme a sua sorella è anche autrice e produttrice di questo splendido film”.

Millie Brown impegnata a girare Enola Holmes

Dopo il successo della terza stagione di Stranger Things, Millie Bobby Brown è impegnata nella produzione del film Enola Holmes, la storia della sorella minore di Sherlock Holmes. La sua collaborazione alla serie di film incentrati su Enola Holmes, giovane detective e sorella minore del celebre,  iniziata nel 2018. Il film è attualmente in fase di produzione e sarà disponibile al pubblico nel corso del 2020.

Chi è Millie Brown

Millie Bobby Brown è nata a Marbella, il 19 febbraio 2004, è di origini britanniche, ed è la terza di 4 figli: Charlie, Paige (fratello e sorella maggiori) e Ava (sorella minore). Dopo diversi spostamenti con la famiglia, dal 2017 vive a Los Angeles.

Ha ottenuto il successo con il ruolo di Jane Ives / “Undici” nella serie televisiva Stranger Things distribuita da Netflix. Per questo ruolo ha ricevuto due candidature agli Screen Actors Guild Awards alla miglior attrice in una serie drammatica e due al Premio Emmy alla miglior attrice non protagonista nel 2017 e nel 2018, divenendo la più giovane attrice ad ottenere la candidatura. Il suo debutto cinematografico è stato il film Godzilla II – King of the Monsters (2019) nel ruolo di Madison Russell.

Millie Brown è la più giovane attrice nella lista Time 100

È la persona più giovane mai inserita nella lista Time 100 delle 100 persone più influenti, e la più giovane ad essere nominata ambasciatrice di buona volontà dell’UNICEF. In Florida ha modo di frequentare una scuola di recitazione e viene notata da un agente dello spettacolo di Hollywood che consiglia ai genitori di portare la figlia a Los Angeles per farla partecipare a delle audizioni. Partecipa e viene scritturata per interpretare Alice (da bambina) in un paio di episodi della serie televisiva C’era una volta nel Paese delle Meraviglie andati in onda nel 2013.

Nel 2015 arriva il successo con Stranger Things

Nel 2015 viene scelta per interpretare il ruolo della co-protagonista Undici, una ragazza con poteri paranormali, nella serie televisiva Stranger Things, distribuita da Netflix nel 2016. Dalla messa online del 15 luglio 2016, la serie ha un notevole successo in tutto il mondo; la prova di Brown riceve numerosi riconoscimenti, risultando molto intensa e tutt’altro che semplice per un’attrice così giovane, ruolo per il quale viene nominata al Premio Emmy e agli Screen Actors Guild Awards.

Ad agosto ha lanciato la sua prima linea di make-up

Nel 2019 è diventata l’ambasciatrice della campagna “Together #WePlayStrong” della UEFA e ha esordito al cinema con il film Godzilla II – King of the Monsters, nel ruolo di Madison Russell. Qualche settimana fa, il 20 agosto del 2019, ha annunciato la sua nuova linea di make-up chiamata Florence By Mills.

Si attende ok per la quarta stagione di Stranger Things

Nel frattempo i fan di El-Eleven, alias Undici, attendono l’ufficializzazione della quarta stagione di Stranger Things, che dopo l’epilogo della terza serie ha lasciato in sospeso parecchie domande.