Elisa Isoardi, arriva la sostituzione a La prova del cuoco: ecco chi ha preso il suo posto (Foto)

Elisa Isoardi umiliata e insultata: 'Torna a friggere le patatine'
Elisa Isoardi umiliata e insultata: 'Torna a friggere le patatine'

Claudio Lippi prende il posto di Elisa Isoardi

Un paio di giorni fa è andata in onda un’anteprima davvero insolita de La prova del cuoco. Infatti, a differenza di come accade solitamente, la formazione delle squadre non è stata fatta dalla padrona di casa Elisa Isoardi, assente nei primi minuti nel cooking show.

Al suo posto c’era il suo braccio destro Claudio Lippi. La scorsa settimana, invece, a presentare è stata sempre l’artista piemontese, mentre venerdì è entrata in studio solo durante la sigla di apertura del programma culinario.

Prima mi stavi chiamando?” ha domandato l’ex di Matteo Salvini a Lippi durante i saluti iniziali, ricevendo da quest’ultimo la seguente risposta: “Si, ho fatto l’anteprima al posto tuo…”. “Ma sei stato bravissimo!”. (Continua dopo la foto) 

Claudio Lippi

Un ritorno a La prova del cuoco

L’appuntamento del venerdì de La prova del cuoco ha visto il clamoroso ritorno di Sergio Barzetti. Quest’ultimo, ricordiamo, era uno dei protagonisti delle passate edizioni del cooking show condotte da Antonella Clerici. Poi la padrona di casa Elisa Isoardi ha chiesto alla regia di inquadrare dall’alto il nuovo studio del programma culinario di Rai Uno. Uno studio molto più colorato rispetto a quello della passata edizione, la piemontese ha detto: “Qui è casa mia!”.

Elisa Isoardi e le dichiarazioni al periodico Oggi

Elisa Isoardi da lunedì scorso è tornata al timone dello storico cooking show La prova del cuoco. Intervistata recentemente dal magazine di gossip Oggi, l’ex compagna di Matteo Salvini ha rivelato il suo lato più intimo. “Ho raggiunto l’equilibrio perfetto“. A quanto apre sta bene sola, detesta le diete, ama la pasta e per tenersi in forma preferisce lo sport.

“Decidere di mettere la parola fine a una relazione di cinque anni significa avere la capacità di mettersi in discussione anche intuendo di poterne soffrire”,

ha detto l’artista piemontese.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!