Avete mai visto il marito di Mara Maionchi, giudice di X Factor? Ecco Alberto Salerno (Foto)

Mara Maionchi
Alberto Salerno, Mara Maionchi, Fabio Fazio

Mara Maionchi è sposata con l’autore di successo Alberto Salerno

Mara Maionchi è una donna di grande successo, sia nella discografia ma anche come personaggio televisivo. Una persona del genere non poteva non innamorarsi di un uomo simile a lei. La giudice di X Factor, infatti, è sposata con Alberto Salerno, pilastro della musica italiana, paroliere e autore.

Chi è Alberto Salerno?

C’è da dire che Alberto Salerno ha sempre avuto la musica nel sangue. Il genitore, infatti, si chiamava Nisa ed era un autore che negli Anni Cinquanta ha scritto delle meravigliose canzoni come: Un ragazzo di strada, Non ho l’età e Tu vuó fa l’americano.

Da quel momento in poi la sua carriera artista è stata tutta in ascesa. Il consorte di Mara Maionchi, infatti, ha realizzato brani che hanno conquistato tutti. Ad esempio: Io vagabondo dei Nomadi, ma anche Terra Promessa di Eros Ramazzotti e tanti altri ancora. (Continua dopo la foto)

Mara Maionchi insieme al marito Alberto Salerno

Mara e Alberto: la loro storia d’amore e il tradimento di lui

L’incontro con la famosa produttrice Mara Maionchi è avvenuto negli Anni Settanta e successivamente convolarono a nozze nel 1976. Marito e moglie hanno dato una svolta alla loro vita fondando una casa discografica, Non ho l’età’, con cui sono riusciti a scoprire tantissimi talenti italiani. Inoltre i due hanno scritto pure un libro: ‘Il primo anno va male, tutti gli altri sempre peggio’, in cui parlano di come si sono conosciuti e il loro rapporto sentimentale. Dalla loro unione sono nate le figlie Camilla e Giulia, che entrambe li hanno resi nonni di 3 nipotine.

“Ci vuole pazienza, ragionevolezza e consapevolezza che il matrimonio è davvero. Il momento più difficile è quando se ne vanno i figli, quando si resta soli, ma ce l’abbiamo fatta; io lavoro tutto il giorno, lui è un nullafacente felice”,

ha dichiarato la giudice di X Factor, che è partito la settimana scorsa, nel corso di un’intervista al quotidiano nazionale Corriere della Sera.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!