Massimo Boldi: le prime foto insieme alla nuova fidanzata

Massimo Boldi presenta la nuova compagna

Quando l’amore bussa alla porta non c’è differenza d’età che tenga. Massimo Boldi, 74enne, ha presentato sui social la nuova compagna Irene Fornaciari, 40 anni e dunque di 34 più giovane.

Con la donna lui pare un uomo rinato, dopo aver sofferto molto per la fine della storia insieme a Loredana De Nardis, che, lo scorso aprile, era stata beccata in compagnia di un altro uomo, suo amico. Non sentiva più la terra sotto i piedi “Cipollino” e per ritrovare equilibrio gliene è occorso di tempo. Ma ora pare finalmente in pace con sé stesso e con il resto del mondo, grazie anche alla relazione.

L’annuncio, già anticipato a Vieni da Me, è giunto su Instagram, in cui Massimo Boldi ha condiviso la prima fotografia di coppia. Posano insieme, l’uno accanto all’altra, sorridenti. Sulla dolce metà interviene proprio l’attore, che ne rivela l’identità, taggandola e specificando che non è una figlia d’arte. Non è la figlia di Zucchero, fugando, in un solo colpo, ogni sospetto circa l’omonima con la figlia del cantautore emiliano. (continua dopo il post)

Le anticipazioni a Vieni da Me

Accolto dalla Balivo nel talk show pomeridiano in onda su Rai Uno, Massimo Boldi aveva detto che il suo cuore è tornato a battere, per la vita che continua. Non aveva però svelato l’identità della partner. Alla sua età – spiegava – non è semplice riuscire a trovarla. D’altra parte non intende fare il pensionato. Che cosa apprezza di Irene? La testa, come ragiona, ma soprattutto come gli vuole bene.

Di lei si conosce pochissimo, totalmente estranea allo spettacolo. Il suo profilo Instagram conta su qualche migliaio di follower, non tali da definirla un’influencer. Insomma, nella coppia c’è solo uno famoso e, andando a controllare un po’, si scopre che la prima fotografia scattata insieme a Massimo risale già allo scorso agosto. Fisico longilineo, capelli dorati e occhi castani, è di Lucca.

Massimo Boldi ha sofferto per la fine della storia con Loredana De Nardis

Per Massimo Boldi è una boccata d’ossigeno, rimasto a lungo in apnea dopo il tradimento subito dalla ex De Nardis. Gli è dispiaciuto perché da tempo le chiedeva cosa non andava. Avrebbe preferito chiarezza, spiegò all’epoca. Già nutriva sospetti: da due anni lei si era  fatta sfuggente e da sei mesi dormivano in letti separati. Poi ha riconosciuto l’uomo e tutto ha assunto senso. Ma ora non soffre più, è un cuore nuovamente innamorato.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Manuel Magarini: Per info & collaborazioni: manuel.magarini@gmail.com