Alessandro Cattelan, punzecchia The Voice: web in delirio

Alessandro Cattelan in smoking

Alessandro Cattelan: stoccata a The Voice of Italy

Lo scorso giovedì 12 settembre è partito ufficialmente X Factor 2019, il talent show condotto da Alessandro Cattelan. Il format, trasmesso su Sky Uno e in replica su TV8 il venerdì sera, ha svelato le molte novità nel corso della prima puntata.

Come quella della qualificazione diretta alla fase finale dei Bootcamp, una opportunità fondamentale che i concorrenti possono giocarsi solamente dopo aver ricevuto quattro sì su quattro dai giudici della tredicesima edizione: Malika Ayane, Sfera Ebbasta, Samuel Romano e Mara Maionchi.

Pronti via e, durante le audizioni, Alessandro Cattelan ha sparato una graffiante battuta sulla concorrenza, non passata inosservata ai telespettatori. Una punzecchiata goliardica forse un po’ ingenua contro The Voice of Italy, la trasmissione di Simona Ventura in onda su Rai 2 per il fatto che si presentano i concorrenti scartati dal talent show di Sky Uno. Voleva davvero intendere questo? Certamente i telespettatori di X Factor 13 si sono molto divertiti e lo hanno reso presente sui social.

Quattro sì ai Bootcamp, quattro no a The Voice

Nel corso della prima puntata, il presentatore si è lasciato sfuggire una stoccata al diretto competitor. Durante le prime audizioni, Silvia De Sario, aka Dj Nikita, si è esibita sul palco cantando Paradisio, una hit dance anni Novanta andata fortissimo tra il 1997 e il 1998. La performance non è stata propriamente brillante, tanto che la concorrente ha ricevuto un en-plein di no dalla giuria. A quel punto, è sopraggiunto Alessandro Cattelan, il quale, scherzando con Silvia, ha dichiarato: “4 sì vai ai Bootcamp, 4 no vai a The Voice

Queste le parole graffianti pronunciate alla concorrente Silvia nel backstage del programma, dopo la bocciatura. L’’uscita ha fatto sorridere gli utenti del web, scatenati con i commenti. Un utente lo ha definito il miglior momento di sempre, un altro ha proclamato Alessandro Cattelan vincitore, un altro suggerisce ai produttori di infilarlo dappertutto: lo adora. C’è chi invece sottolinea il tono scherzoso utilizzato, ma si dice certo che qualcuno lo vedrà come dissing. Come reagiranno in viale Mazzini? “Quattro risate” o la prenderanno a male?

Alessandro Cattelan conferma, Sfera Ebbasta sorpresa

La prima puntata delle Auditions è terminata e il pubblico si è ricreduto sul “ragazzaccio” Sfera Ebbasta. Infatti, il trapper si è mostrato garbato e gentile nei confronti dei suoi colleghi e dei concorrenti, contrariamente alle previsioni. Quest’anno i bootcamp prevedono il passaggio del turno solamente con quatto sì e non più tre. In quest’ultimo caso, i concorrenti finiscono in stand-by.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!