Nadia Toffa: l’invito della mamma alle persone che le volevano bene

Nadia Toffa

La mamma di Nadia Toffa la ricorda a un mese dalla scomparsa

È già passato un mese da quando ci lasciava Nadia Toffa. L’ex presentatrice e inviata de Le Iene ha affrontato con grinta e forza le conseguenze del cancro, fino alla scomparsa, il 13 agosto 2019. Data la ricorrenza, Gianluigi Nuzzi ha raggiunto Brescia per incontrare la mamma della giornalista, la signora Michela.

Nella città natale di Nadia Toffa, portata via dal male, a quarant’anni, il padrone di casa di Quarto Grado ha parlato qualche minuto con la donna. Un incontro per condividere i sogni della figlia, le idee che in carriera aveva maturato, e le battaglie portate coraggiosamente avanti. La conversazione comincia con un sentito ringraziamento alle persone comuni. Si dice molto emozionata per il calore ricevuto dalle persone radunate alla camera ardente. Hanno donato tanto amore, tanto calore, li hanno consolati.

Sorriso incancellabile

Non credevano di ricevere tale trattamento, tale affetto, arrivato dritto al loro cuore e dunque vuole ringraziare tutti quanti. Si augura che non smettano di dare il loro sostegno e star vicino a quello che voleva Nadia Toffa, al suo temperamento guerriero, al suo andare oltre la superficie, al guardare le cose veramente importanti. Li vogliono solidali, hanno bisogno di calore.

La Toffa è un simbolo di amore e attaccamento verso la vita. Nonostante i momenti difficili attraversati, non ha mai smarrito il sorriso e le tante partecipazioni televisive sono servite proprio a dare un messaggio di speranza per chi combatte questo stesso male. Inoltre, nell’intervista rilasciata la mamma ha evidenziato quanto sia fondamentale l’amore delle persone affinché contribuiscano alle cause per cui si è prodigata finché possibile.

Nadia Toffa: spirito e idee

Proprio lo spirito è ciò di cui hanno bisogno i suoi genitori, che hanno il compito di raccogliere idee e carattere come fa sapere la signora Margherita:

“Coraggio, molto coraggio per portare avanti le sue idee”

Lei ha lasciato tantissimi stimoli e propositi: aprendo il suo pc li hanno ritrovati. Loro raccoglieranno questo testimone, chiederanno, naturalmente, soccorso. Sono i genitori, sono anche un po’ anziani ma – spiega Michele – devono dare voce al suo impegno e non fare un passo indietro poiché fondamentale. La clip del confronto con la madre di Nadia Toffa è passata su Mattino Cinque, in cui la conduttrice Federica Panicucci, come avvenuto pure nella prima puntata della trasmissione dopo la pausa estiva, ha ricordato la collega e portato alto il nome.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!