‘Fateci uscire…’: Lorella Cuccarini e Alberto Matano restano bloccati: panico a La vita in diretta

I nuovi conduttore de La Vita in Diretta Alberto Matano e Lorella Cuccarini

Piccolo incidente a La vita in diretta

Momenti di panico ma anche di grande imbarazzo nella seconda puntata de La vita in diretta. I due nuovi conduttori, Lorella Cuccarini e Alberto Matano si sono trovati bloccati ad entrare nello studio rinnovato del contenitore pomeridiano di Rai Uno.

Per quale ragione? La porta a led che doveva aprirsi per dare la possibilità ai due professionisti di raggiungere il centro, magicamente si è inceppato. Uno scherzo del destino, anzi no, della tecnologia che raramente si dimostra non così perfetta come tutti credono.

Lorella Cuccarini e Alberto Matano rimangono bloccati dietro le quinte

Tuttavia i presentatori de La vita in diretta Lorella Cuccarini e Alberto Matano non si sono scoraggiati per niente, anzi dietro le quinte sono scoppiati a ridere per una serie di battute che i i due si sono scambiati. In pratica il giornalista e la sua nuova compagna di avventura sono rimasti bloccati per qualche istante dietro la porta, mentre tutto il pubblico presente negli studio della Rai hanno applaudito attendendo il loro ingresso.

Quando magicamente il led si sbloccato e aperto, l’ex conduttore del TG1 ha commentato in questa maniera: “Fateci uscire!”. Mentre col sorriso in bocca, la rivale di Heather Parisi ha esclamato così: “Niente, evidentemente ci volevano bloccare, ma non ci fermerà nessuno!“.

Esordio scarno per la nuova stagione de La vita in diretta

Nel frattempo l’esordio del rotocalco La vita in diretta di lunedì 9 settembre 2019 in termini di ascolti non è stato del tutto soddisfacente. Infatti è stato visto solo da 1 milione 381 mila telespettatori e il 14,4% di share, battuto nettamente dalla concorrenza, ossia Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso.

Ricordiamo, infine, che oggi il contenitore tornerà regolarmente in onda dopo lo stop di ieri per via della messa in onda di Tutti a Scuola con Francesca Fialdini e Flavio Insinna. Per l’inaugurazione dell’anno scolastico 2019/2020 era presente anche il Capo di Stato Sergio Mattarella e il Ministro dell’Istruzione del nuovo Goveno giallo-rosso.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!