Home Gossip Francesca Piccinini, in lacrime a Verissimo é il momento di dire stop

Francesca Piccinini, in lacrime a Verissimo é il momento di dire stop

0
Francesca Piccinini, in lacrime a Verissimo é il momento di dire stop
Francesca Piccinini

La famosa campionessa Francesca Piccinini di pallavolo ospite a Verissimo annuncia in lacrime il suo ritiro dal campo

Senza dubbio una delle più grandi giocatrici di pallavolo che abbia mai avuto la nostra nazionale, Francesca Piccinini annuncia il ritiro dalle scene. E lo fa mentre è ospite a Verissimo, ma non riesce a trattenere le lacrime, perché quello che sta lasciando è stato finora il grande amore della sua vita.

Durante la puntata di Verissimo del 21 settembre 2019 la giocatrice di pallavolo spiegherà i motivi che l’hanno portata a dire basta a questa vita stupenda. Una decisione non facile da prendere, che le ha causato dubbi e incertezze, ma dalla quale non tornerà indietro.

Davanti alle telecamere del salotto della Toffanin la giocatrice ammette che è comunque la decisione giusta da prendere, perché vuole vivere altre emozioni e per farlo deve lasciare la pallavolo.

Quali sono i progetti di Francesca Piccinini

Durante l’intervista con Silvia, Francesca Piccinini si confessa e rivela i suoi progetti futuri. La campionessa ha detto di avere ben 40 anni e di avere alle spalle una carriera di tutto rispetto. L’ultima sua vittoria risale a due mesi fa, quando ha vinto la sua settima Coppa dei Campioni.

Un successo inarrestabile, quindi, ma per lei adesso è il momento di voltare pagina e vuole dedicarsi ad altro. Alla domanda della Toffanin su quali sono i suoi progetti per il futuro risponde così: “Vedremo, non credo di voler allenare ad alti livelli perché significherebbe stare nuovamente in palestra tutti i giorni, però mi piacerebbe far crescere le bambine”. Ma il suo progetto più grande sarebbe quello di avere una famiglia, cosa che le manca tanto.

Il suo sogno adesso è quello di avere una famiglia

La Piccinini ammette questo suo grande desiderio, ma al momento non c’è una persona importante nella sua vita e quindi tutto rimane un sogno nel cassetto. Tuttavia, riconosce che trovare una persona con cui fare una famiglia è davvero molto difficile, e per il momento il suo desiderio di maternità rimane accantonato. Chissà, magari adesso che lascia la pallavolo avrà più tempo per incontrare qualcuno che possa diventare importante per lei e con il quale costruire la famiglia che tanto desidera!