Tradimento a Reazione a Catena: Marco Liorno costretto a spiegare l’errore (Foto)

Reazione a Catena

Marco Liorni spiega l’errore dei Salie Scendi

Ieri pomeriggio su Rai Uno è andato in onda il secondo appuntamento con il torneo dei campioni di Reazione a Catena. L’intesa vincente per i Sali e Scendi è stata abbastanza complicata.

Nonostante la bravura fatta vedere i tanti trionfi ottenuti nelle puntate precedenti, Antonio, Pierluigi e Alessandro si sono fermati per colpa degli avversari. Infatti sono arrivati a quota nove vocaboli. Il trio ha tentato il raddoppio ma, per giungere alla definizione ‘Orsa Maggiore’, uno di essi si è lasciato sfuggire la parola ‘Minore’ una frazione di secondo dopo il gong.

A quel punto il padrone di casa Marco Liorni ha spiegato che tale termine, pronunciato dopo lo scadere del tempo, ha portato Alessandro a dare la risposta corretta, non considerata valida dagli autori. Però, proprio perché l’ultimo indizio è stato dato dopo il gong. (Continua dopo la foto)

Errore dei Sali e Scendi a Reazione a Catena

Le ultime fasi del torneo dei campioni di Reazione a Catena

Quindi oggi pomeriggio i Sali e Scendi giocheranno per l’ultima volta. Infatti si sfidanderanno con l’altro trio composta dai Perché No per il terzo posto di questa edizione 2019 di Reazione a Catena, il game show del preserale di Rai Uno.

Mentre lunedì i Tre Forcellini si contenderanno con i Bla Bla la prima posizione , quindi martedì prossimo il trio vincitore della puntata in questione, sfiderà lo storico trio dei Tre di Denari. Ricordiamo che quest’ultimi nel 2017, quando al timone del quiz televisivo c’era ancora Amadeus, erano riusciti a portarsi a casa un bel montepremi, ovvero 400 mila euro.

Gli ascolti tv di Reazione a Catena di sabato 21 settembre 2019

Su Rai Uno Reazione a Catena – L’intesa Vincente ha ottenuto un ascolto medio di 2.398.000 spettatori (18.24%) mentre Reazione a Catena ha giocato con 3.724.000 spettatori (22.90%). Invece su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la sfida segna 1.722.000 spettatori con il 13.52% di share e Caduta Libera ne segna 2.486.000 con il 15.65% di share. Marco Liorni continua a battere il collega pavese Gerry Scotti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!