I bambini e la fantasia: un binomio fondamentale

Fantasia: un dono lungo una vita.

fantasia
fantasia e bambini

La mente, per rimanere giovane e sempre dinamica ha bisogno della fantasia, per questo non bisogna mai sottovalutare l’importanza del binomio i bambini e la fantasia.

Si tratta di un aspetto che, in alcuni casi, nasce spontaneamente e che in altri può essere indotto.

Una persona dotata di fantasia, in genere, è stata messa nella condizione di sognare sin dall’inizio della sua esistenza, dunque a partire dall’infanzia.

Un bambino la quale fantasia viene stimolata sin da subito sarà, un domani, una persona in grado di facilitarsi maggiormente l’esistenza, e questo è un dato di fatto: pensate a quei momenti di difficoltà, pensate a quando vi sentite persi e alla ricerca spasmodica di una soluzione che vi aiuti, se non a stare bene, a sentirvi un po’ meglio: sarà la fantasia ad aiutarvi nella ricerca di qualcosa che allevierà le vostre sensazioni negative.

Parliamo in questa sede, come avrete intuito, dell’importanza della fantasia nei bambini: un bambino ha bisogno di avere un suo mondo fantastico per crescere più sereno, più equilibrato e soprattutto più felice. Gli scoraggiamenti e i momenti di tristezza di un bambino dotato di fantasia sono più facilmente risanabili rispetto a quelli di un bambino al quale viene detto sin da subito, per esempio, che Babbo Natale non esiste e che non c’è nessuna fatina alata che porta il soldino quando cade il dentino.

Oggi come oggi è difficile stimolare la fantasia nei bambini, inutile negarlo, viste e considerate le tragedie che stanno colpendo il nostro pianeta e la nostra società, ma un adulto deve essere sempre in grado di trovare il momento giusto per raccontare ai propri bambini ciò che sta accadendo, utilizzando un linguaggio e delle espressioni che mettano il piccolo nella condizione di familiarizzare con l’argomento, senza sentirsi traumatizzato dalla sua gravità.

I primi 3 anni della vita di un bambino sono i più importanti e vincolanti per il suo futuro: i piccoli devono rimanere protetti dalle brutture del mondo ed essere aiutati a crearsi, tramite la fantasia, un mondo fantastico nel quale potersi rifugiare in ogni momento, anche quando saranno più grandi.

Non bisogna dimenticarsi quella che è l’importanza di raccontare le fiabe ai bambini, parlandogli dolcemente di mondi lontani e probabilmente inesistenti, ma che li aiuteranno a sentirsi al sicuro e protetti.

Immaginare un mondo privo di turbamenti e problemi è fondamentale per crescere in modo equilibrato, saranno poi i bambini, crescendo, a sforzarsi con naturalezza nella comprensione di quella che è la realtà.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!