Alba Parietti a Emma Marrone: “Ti sono vicina. Anch’io ho avuto il cancro”

Alba Parietti

Alba Parietti: messaggio di sostegno a Emma Marrone

Dietro a ogni sorriso, dietro a ogni ammiccamento si cela malinconia e tristezza. Abitualmente la vediamo solare, ironica e irriverente. Tuttavia, anche Alba Parietti si porta appresso un passato tormentato, svelato sui social network.

L’opinionista ed ex showgirl ha voluto, attraverso un post su Instagram, inoltrare gli auguri a Emma Marrone, per farle sentire solidarietà e l’affetto in questo momento così delicato per la cantante salentina. È l’occasione di raccontare una storia mai raccontata: molti anni fa dovette combattere contro un tumore all’utero.

Il cancro tenuto nascosto ai familiari

Nella sua pagina social, Alba Parietti chiede coraggio. Coraggio di fare e dare: dinnanzi al dolore e all’amore, alla malattia e alla gioia, alla vita e alla morte tutti sono uguali. Infatti, a 37 anni le fu riscontrata una neoplasia al collo dell’utero. Si sottopose a un intervento d’urgenza grazie alla solerzia del suo ginecologo e a Jessica, che, con dolcezza, la costrinse a sottoporsi a un’accurata prevenzione.

Le amiche diedero tutto il loro appoggio in seguito all’intervento chirurgico, mentre i famigliari ne rimasero all’oscuro. Una scelta precisa e ponderata: aveva paura di fare loro la confessione. Non lo comunicò né ai suoi genitori né a suo figlio, onde evitare di spaventarli. Ha risolto senza riportare gravi traumi. Ma fu atroce sentire la diagnosi: cancro.

Il carcinoma di Alba Parietti dipendeva dalla generazione del papilloma virus. Quando il medico pronuncia questa parola – constata -, non si pensa stia parlando di o a te. Invece capita. Esiste per tutti la possibilità. Esistono pure operazioni, terapie risolutive, cure portentose come lo è stato nel suo caso grazie a una prevenzione e un’immediatezza che aveva. Navigando in buone acque economiche, poté sostenere le spese necessarie, pagare i medici affinché la seguissero e tornasse in salute.

Alba Parietti incoraggia la cantante

Un racconto che la conduttrice ha deciso di fare per infondere coraggio a quanti stanno lottando la loro personale battaglia contro qualunque malattia. E il riferimento va soprattutto a Emma Marrone. Fino a questo punto l’artista ha preferito non fornire ulteriori dettagli su quale problema affronti, ma la Parietti l’ha voluta incoraggiare.

“Tu sei un emblema di forza”

Le scrive Alba Parietti. Ha la capacità di comunicare con coraggio. Alle cose brutte corrisponde un significato e, nel caso della salentina, il senso della malattia sarà il suo impegno perché tutte le donne possiedono gli stessi diritti, rispetto a cure e prevenzioni.

View this post on Instagram

Cara Emma, davvero forza , davvero ti sono vicina , davvero come tante donne ci sono passata e so , esattamente cosa si prova. Emma hai fatto tante battaglie , rischiando di tuo , mettendoci la faccia e anche questa volta sarai un esempio di coraggio. Il coraggio di chiamare le cose che possono accadere con il nome che hanno. Il coraggio di dire che siamo in mano al destino e siamo solo esseri umani fragili e vulnerabili come tutti e tutte . Il coraggio di fare e dare coraggio , di poter dire che davanti alla malattia , alla vita alla morte, al dolore , alla gioia all’amore siamo tutti uguali. Ho avuto una neoplasia grave a 37 anni al collo dell’utero , sono stata operata d’urgenza , grazie alla solerzia del mio ginecologo e Jessica che mi costrinse con dolcezza a sottopormi ad un’accurata prevenzione Il giorno dell’operazione arrivarono tutte le mie amiche , una “compagnia barbarica “, riuscimmo persino a riderci su .Non lo dissi ne ai miei genitori ne a mio figlio per non spaventarli . Ho risolto senza grandi traumi . Ma la diagnosi fu atroce da sentire : Cancro il suo nome era cancro, tra parentesi generato dalla degenerazione del papilloma virus. Quando ti pronuncia questa parola il medico, tu pensi non stia parlando di te o a te. Invece accade. Esiste per tutti la possibilità. Esistono anche cure portentose, operazioni, terapie risolutive come lo è stato nel mio caso grazie a una prevenzione e un’immediatezza che avevo di operarmi , pagando , che dobbiamo pretendere e ottenere per tutte come un diritto alla vita e alla salute gratuitamente . Tu sei un emblema di forza , di capacità di comunicare con coraggio. Le cose brutte devono avere un senso. Il senso della tua malattia sarà la tua battaglia perche tutte le donne abbiano eguali diritti , rispetto a prevenzioni e cure. Forza Emma forza donne ….Ci sono , ci siamo passate in tante molte hanno vinto alcune no è proprio per quelle dobbiamo far sentire la nostra voce , che garantisca a tutte uguali possibilità di cure, ripeto di prevenzione e rispetto per la propria salute e dignità @real_brown

A post shared by Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) on

 

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!