Emma Marrone, l’amica Pausini risponde ad un hater: “Def*****e”

Emma Marrone

Gli hater non danno pace a Emma Marrone: interviene l’amica Laura Pausini

In calce al post caricato su Instagram della cantante Emma Marrone, in cui la salentina annunciava la pausa forzata dovuta a complicazioni di salute, tantissimi utenti (compresi vip) si sono attivati per esprimerle solidarietà. Decine e decine di colleghi si sono uniti all’ondata positiva, vicini e affettuosi.

Ciononostante, puntuali come il raffreddore in autunno, ecco spuntare i leoni da tastiera, solitamente finti profili probabilmente aperti allo solo scopo di insultare i personaggi famosi. A uno di essi risponde direttamente Laura Pausini, amica di Emma Marrone.

L’hater le ha chiesto se per caso le fosse tornato (il tumore, ndr), aggiungendo, senza alcuna pietà, che è tutto meritato e che bisognerà vedere stavolta come andrà a finire. Davanti a tale insensibilità, la Pausini chiede agli utenti di segnalarlo. (Continua dopo la foto)

Anche Gabriele Muccino, regista che ha fatto debuttare Emma Marrone sul set, replica agli odiatori seriali. Sul suo profilo Twitter, in riferimento proprio agli insulti ricevuti dall’ex vincitrice di Amici di Maria De Filippi, invita gli uomini col cuore pieno di vermi a insultare lui.

Il messaggio di scuse

Negli scorsi giorni Emma Marrone ha pubblicato su Instagram un messaggio con cui porgeva le scuse per aver dovuto cancellare l’impegno preso con Radio Italia per il concerto previsto a Malta. Si deve fermare causa complicazioni di salute.

Lo dice personalmente in modo da rassicurare e non creare allarmismi inutili. Perciò, si prende una pausa: deve chiudere i conti con questa storia. Prova immenso dispiacere verso tutti quei ragazzi che hanno speso dei soldi in alberghi e voli aerei per raggiungerla fino a Malta per sostenerla. Non hanno idea di quanto le sarebbe piaciuto salire su quel palco e cantare per tutti loro.

Anche Matteo Renzi difende Emma Marrone

Sul caso degli attacchi piovuti contro Emma Marrone, è intervenuto anche l’ex sindaco di Firenze e primo ministro Matteo Renzi. Il fondatore del neo partito Italia Viva dedica alla notizia un messaggio su Twitter: gli hater che la stanno contestando dovrebbero solamente provare vergogna. Emma è una grande artista, per la sua battaglia personale merita esclusivamente sostegno e affetto.

Purtroppo le offese sui social sono abituali e anche in circostanze tanto drammatiche le cattiverie continuano, inesorabili. Quando finirà questo clima di odio? Noi speriamo al più presto. Anche se sarà già troppo tardi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!