Monica Vitti irriconoscibile dopo la malattia, fan preoccupati: l’ultima apparizione pubblica risale a circa 20 anni fa (Foto)

Monica Vitti

Che fine ha fatto Monica Vitti?

Senza ombra di dubbio Monica Vitti è una delle attrici più brave e più talentuose di tutti i tempi. Grazie alla sua autoironia e alla sua bellezza, ha realizzato tantissimi film di successo. Tuttavia la nota artista da diversi anni ha fatto perdere le sue tracce sparendo completamente dalla televisione. Inoltre non ha nemmeno più realizzato delle pellicole.

La sparizione dalla televisione e la malattia degenerativa

Monica Vitti ha 87 anni e, in un’interviste rilasciata un po’ di tempo fa, il consorte Roberto Russo ha dichiarato che la moglie continua ad abitare nella Capitale circondata dai suoi familiari. In poche parole, dopo anni di popolarità ed essere al centro dell’attenzione, la donna ha deciso di vivere la sua vita in modo tranquillo e sereno.

Ricordiamo, però, che la Vitti è stata colpita da una malattia degenerativa. Tempo fa sul web girava voce di un possibile ricovero di Monica in una nota clinica della Svizzera. Un rumor seccamente smentito dal consorte Roberto. Con quest’ultimo è convolata a nozze nel 2000 in Campidoglio, il Municipio di Roma, dopo ben ventisette anni di fidanzamento.

Lui che era un fotografo, ha detto che le voci della degenza della moglie in una clinica sono assolutamente non veritiere. Inoltre ha chiarito dicendo che Monica risiede nella sua casa della Capitale, accudita da lui, con l’aiuto di una badante. (Continua dopo la foto)

Monica Vitti e il marito Roberto Russo

Monica Vitti: una carriera costellata da grandi successi

Resta il fatto, però, che sono quasi 20 anni che non si hanno più informazioni certe sulla vita e la salute della grande Monica Vitti. Quest’ultima, purtroppo, anni fa venne colpita da una malattia degenerativa molto simile all’Alzheimer, che le ha spazzato via la memoria.

A renderlo noto ci ha pensato Laura Delli Colli attraverso una biografia. L’attrice è stata costretta a ritirarsi dalle scene nei primi Anni Novanta. Ricordiamo, inoltre, che l’artista romana nella sua lunga carriera ha collezionato tantissimi riconoscimenti, tra cui cinque David di Donatello, tre Nastri d’Argento, un Leone D’Oro e tanti altri premi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!