Le 5 peggiori “truffe” di Facebook

La società Bitdefender, specializzata in sicurezza informatica, ha stilato una lista delle 5 peggiori “truffe” di Facebook.

In circa 2 anni la società ha analizzato circa 850.000 casi di truffe da parte di applicazioni inserite su Facebook.

Ecco le 5 truffe:

  1. Al primo posto troviamo “Chi ha visitato il tuo profilo?” (45,50%).
  2. Al secondo posto troviamo tutte le funzioni “innovative” di Facebook, come il tasto “non mi piace” e il cambio di colore della barra (29,53%).
  3. Al terzo posto troviamo i giveaway, bigliettini gratis di saluti e altro (16,51%).
  4. Al quarto posto si trovano tutti quei video di scandalo riguardanti VIP e non solo, ma che poi si rivelano vere e proprie bufale (7,53%)
  5. Al quinto e ultimo posto si piazzano i video di violenze o scene atroci con (e per fortuna) il solo 0,93%

Come potete notare “Chi ha visitato il tuo profilo?” sta al primo posto, ma questo succede da molti anni.

L’unico consiglio utile che possiamo dare è quello di verificare l’attendibilità delle fonti.
Ricordate: non cliccate su link  “strani” inviati dai vostri amici, perché potrebbe trattarsi di un’altra bella truffa!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!