L’ha fatto per avere figli…’ Emma Marrone spunta la verità sull’operazione: il desiderio di diventare mamma

L’annuncio di Emma Marrone

Sembra proprio che sia finito l’incubo per Emma Marrone. Lo scorso 23 settembre la cantante salentina è stata colpita da un improvviso malore e per questa ragione è stata ricoverata d’urgenza in ospedale. La scorsa settimana, però, l’ex direttore artistico di Amici di Maria De Filippi ha annunciato che finalmente è stata dimessa ed è tornata a casa.

E’ andato tutto bene

Sabato scorso, attraverso un post sul suo profilo Instagram, ha mostrato il braccialetto che aveva tenuto sul polso per tutti i giorni ricoverata in ospedale. Un paio di settimane fa la cantante salentina aveva annunciato di fermarsi un po’ dalla musica per un problema di salute inaspettato.

Ovviamente tutti hanno pensato al ritorno del tumore. Ricordiamo, infatti, che l’artista pugliese ha avuto due ricadute per via di un cancro alle ovaie. Ma ora, dopo l’intervento chirurgico a cui si è sottoposta alcuni giorni fa, Emma sembra stare benissimo.

I medici, però, le hanno consigliato di stare a riposo assoluto, almeno un mese, per riprendersi totalmente dall’operazione. Per fortuna l’ex coach di Amici può contare della vicinanza e affetto della famiglia, amici e tutti i fan che la seguono sui social e nei concerti.

Emma Marrone può diventare madre

A quanto pare il male che per tre volte Emma Marrone è stato sconfitto. Sembra che la cantante salentina si sia accorta di stare poco bene qualche settimana fa mentre era in vacanza e ha avvertito una grossa fitta all’addome. Spaventata di una possibile recidiva, l’artista salentina è corsa immediatamente in ospedale per farsi controllare. Purtroppo il suo sospetto era fondato: il tumore era ritornato.

Per fortuna, oggi la Marrone non ha avuto diverse complicazioni, sembra infatti che l’ex di Stefano De Martino, nonostante il male che l’ha colpita può sperare ancora di diventare madre e avere dei figli naturali. L’anno scorso, infatti, per prevenzione, la ragazza si è fatta congelare il tessuto ovarico presso una clinica che si occupa di queste tecniche.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!