“Grande Fratello Vip”, Alfonso Signorini detta le condizioni: no ai figli delle celebrità in questa edizione

Il nuovo conduttore di “Grande Fratello Vip”, Alfonso Signorini, ha posto un veto importante alla produzione: no ai figli delle celebrità in questa edizione del programma.

Alfonso Signorini: qui non entrano i figli d’arte

Alfonso Signorini dopo anni negli studi del Grande Fratello, prima da ospite poi da opinionista, è stato scelto alla conduzione del programma. Sostituisce Ilary Blasi, passata nel frattempo ad “Eurogames”, sempre su Canale 5. Ma Signorini, e Mediaset doveva certo aspettarselo, non vuole essere il solito conduttore. Vuole poter decidere sulle sorti del programma, accompagnare gli inquilini della casa per tutta la loro avventura.

E qui si inserisce il suo clamoroso diktat: no ai figli delle celebrità nella casa del “Grande Fratello”. Signorini ha ammesso ai provini, che si stanno tenendo a Roma in questi giorni in uno studio nascosto, star dei più disparati campi. Sono accorsi atleti, cantanti, attori, valletti e vallette, che a richiesta di Signorini dovevano avere un tratto in comune: non avere un genitore famoso. Una richiesta precisa, ma di certo insolita per l’andazzo dei reality di questi tempi che mirano proprio ai figli d’arte per ingrossare le loro fila.

Signorini ha chiesto che il “Grande Fratello Vip” sia diverso, non come gli altri format, anche di casa Mediaset come “Temptation Island Vip”, dove i figli delle celebrità abbondano. E potrebbe essere un problema per Mediaset, visto che in passato proprio nel “Grande Fratello Vip” si sono visti figli d’arte e i loro genitori fare il tifo dagli studi. Come nella prima edizione, quando entrò nella casa, proprio insieme alla mamma Antonella Mosetti, la figlia Asia Nuccetelli. O ancora come Cecilia Rodriguez, vale anche la parentela come sorella, nel caso di Belen, durante la seconda stagione. (Continua dopo il post).

Alfonso Signorini e il veto a Mercedesz Henger e Fabrizia De Andrè

Lo stop di Signorini ai figli delle celebrità sarebbe in realtà un vero e proprio veto all’entrata nella casa a Mercedesz Henger, figlia di Eva. Ma ancora di più a negare la presenza nella casa a Fabrizia De Andrè, figlia di Cristiano. Fabrizia sarebbe dovuta entrare nella casa nella precedente edizione del Grande Fratello Vip insieme alla sorella Francesca. La nipote di Fabrizio De Andrè però si tirò indietro all’ultimo secondo, lasciando varcare la porta rossa solo alla sorella, dopo una querelle durata giorni con papà Cristiano.

Le due quindi sarebbero state escluse dai casting per questo cavillo imposto dal conduttore Signorini. Ma non sono le sole: è accaduto anche per Leonardo Tano, secondogenito di Rocco Siffredi e Edoardo Ercole figlio di Serena Grandi. Signorini vorrebbe dunque evitare il chiacchiericcio della mancata, o meglio riflessa, celebrità dei concorrenti ed evitare questioni personali che potrebbero influire sul comportamento dei partecipanti. Riuscirà il conduttore a costringere Mediaset alla resa o sarà costretto ad accogliere a malincuore i figli delle celebrità in cerca di riflettori?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Mario Cassese: