Striscia la Notizia, brutta litigata tra veline: ‘Eravamo amiche solo per finta…’ (Foto)

Striscia la Notizia
Striscia la Notizia

La nuova stagione di Striscia la Notizia

Da un paio di settimane è tornato in onda il tg satirico di Striscia la Notizia ideato da Antonio Ricci. Il programma di Canale 5 è giunto alla sua 32esima stagione è condotto da Ezio Greggio e Michelle Hunziker. Mentre per il terzo anno consecutivo le veline sono Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva.

Ma di recente una delle due ex protagoniste della trasmissione hanno tirato fiori delle dichiarazioni davvero sconvolgenti. Stiamo parlando di Irene Cioni che ha deciso di mettere un punto alla messinscena: la finta amicizia con Ludovica Frasca. (Continua dopo la foto)

Tensione tra ex veline

La finta amicizia tra Irene Cioni e Ludovica Frasca

“Con Ludovica Frasca raccontavamo di essere amiche ma era una finzione”,

sono queste le parole di Irene Cioni, l’ex velina bionda del tg satirico Striscia la Notizia. Le due ragazze, quindi, non sono mai state amiche. Dopo la fine della sua avventura nel programma di Antonio Ricci, la ragazza ha iniziato a fare l’istruttrice di yoga. In una recente intervista al magazine di gossip DiPiù ha detto:

“Ora posso dirlo non siamo mai state amiche. Lo dico con dispiacere, perché mi sarebbe piaciuto essere colleghe e amiche: ci ho provato, ma non c’è stato nulla da fare”.

Lo sfogo di Irene Cioni

Le ex veline di Striscia la Notizia, Irene e Ludovica sono state brave a nascondere gli attriti e le tensioni tra loro.

“Non ci siamo mai trovate bene l’una con l’altra, non so nemmeno spiegare il perché ma era così. Poi raccontavamo che eravamo amiche, ma era una finzione. Avevamo pensato che sarebbe stato brutto far sapere che non andavamo d’accordo. Abbiamo sempre lavorato bene insieme, il clima lavorativo era buono”,

ha raccontato a DiPiù Irene Cioni. Quest’ultima, inoltre, ha concluso così:

“Ludovica non mi ha mandato nemmeno un messaggio di auguri per la gravidanza e, va detto, non è che me lo aspettassi”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!