Cannelloni vegetariani

primo piatto gustoso e adatto a tutti

Cannelloni vegetariani
Il piatto del giorno: cannelloni vegetariani

La ricetta scelta per voi quest’oggi è quella dei cannelloni vegetariani, primo piatto squisito, non eccessivamente costoso e mediamente elaborato, adatto a tutti i palati. Vediamo insieme, dunque, come si realizza questa pietanza.

 

Ingredienti per 4-6 persone:

12 cannelloni

500 g di bietoline (foglie)

2 uova

350 g di ricotta

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

2 bicchieri di latte

3 cucchiai di farina

50 g di burro o margarina

60 g di gherigli di noce tritati

2 spicchi di aglio

2 foglie di salvia

basilico

prezzemolo

maggiorana

noce moscata

sale e pepe

 

Preparazione:

Sbollentare le bietole pulite, scolarle subito e tritarle. Raccoglierle in una fondina e aggiungervi la ricotta e un uovo sbattuto, un pizzico di sale, una spolveratina di pepe e poca noce moscata grattugiata. Aggiungere ancora un paio di cucchiai di erbe aromatiche tritate, un cucchiaio di parmigiano e l’aglio tritato molto finemente.

Lessare i cannelloni, scolarli al dente e asciugarli, poi colmarli con il ripieno e sistemarli in uno stampo unto a base rettangolare, allineandoli ben affiancati e ravvicinanti.

Fatto ciò, mettere il una casseruola il burro, farlo fondere e, allontanandolo dal fuoco, gettarvi la farina. Rimestare alla svelta, poi diluire la pastella ottenuta con il latte, versandolo a filo poco alla volta. Salare il liquido e rimettere il tegame sul fuoco.

Lasciare che il composto raggiunga l’ebollizione; infine, quando si sarà addensato, incorporarvi alla svelta il secondo uovo, il resto del formaggio grattugiato, un po’di noce moscata e i gherigli tritati. Versare quindi la crema sui cannelloni e passare immediatamente lo stampo in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti.

 

L’appuntamento con la prossima ricetta è, come di consueto, fissato per domani; intanto, se volete restare sempre aggiornati con i miei articoli di attualità, spettacolo e cucina, potete seguirmi cliccando qui e se siete alla ricerca di idee gustose per i vostri amici intolleranti al glutine, potete seguirmi mettendo il vostro like qui.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!