Italiani e sesso, uno su cinque confessa di non farlo o raramente

Quasi la metà degli italiani nella fascia di età compresa fra i 18 e i 48 anni riesce a ritagliare raramente del tempo da dedicare al partner

Vi ricordate il luogo comune degli italiani noti per le arti romantiche e amatoriali in tutto il mondo? Ecco, dimenticatelo! Perché pare proprio che gli italiani stiano perdendo questo primato che li caratterizzava anche all’estero e a guardare i numeri sono sempre meno interessati al sesso. Quasi la metà degli italiani nella fascia di età compresa fra i 18 e i 48 anni riesce a ritagliare raramente del tempo da dedicare al partner. I numeri sono sconfortanti: quasi un italiano su 5 confessa di non fare più sesso oppure di farlo davvero raramente.

L’indagine di SpeedDate.it esamina persone fra i 18 e 48 anni

Su un campione di 2 mila persone di entrambi i sessi, di età compresa tra i 18 ed i 48 anni, intervistate da SpeedDate.it, il portale che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare nella vita reale gente nuova e nuovi potenziali partner, il 48% degli intervistati dichiara infatti di trovare raramente tempo per il sesso.

Più attivi i single: sesso una volta a settimana

Secondo quanto rilevato dal portale dedicato al mondo dei single, solo il 24% trova tempo da dedicare al sesso almeno una volta alla settimana.

Poco o molto raramente a letto con il/la partner

Il 18 per cento degli intervistati alla domanda “quante volte fa sesso con la propria/proprio partner?” risponde “mai o molto raramente”. Una piccola fetta ovvero  l’8% sostiene di farlo “solo se capita l’occasione”.

“Nella sessualità di coppia occorre equilibrio”

“Ognuno ha le sue abitudini e la sua storia. Vi sono persone passionali che hanno sempre trovato l’equilibrio nella sessualità, ma vi sono anche altri per cui la libido non riveste un ruolo prioritario”,  commenta Roberto Sberna, direttore generale di SpeedDate.it.

Dopo le vacanze il crollo della libido

Soprattutto a settembre, al rientro dalle vacanze, il 30 per cento dichiara addirittura di non fare più sesso o di farlo veramente molto di rado.

I consigli per ritrovarsi… a letto

Come risolvere questo inconveniente? “Ritagliarsi un po’ di tempo per sé stessi, limitare lo stress lavorativo; concedersi fughe dalla routine; riscoprire il proprio corpo; lasciarsi andare anche a piccole trasgressioni”, suggerisce Giuseppe Gambardella, fondatore di SpeedDate.it, e di SpeedVacanze.it, portale quest’ultimo che per primo ha introdotto in Italia l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!