Uomini e Donne: Javier parla sui social della segnalazione che lo ha coinvolto

Javier Martinez ha parlato sui social di quello che è successo a Uomini e Donne e ha fatto una rivelazione su Sara Tozzi. Ecco tutti i dettagli

Uomini e Donne: Javier sotto accusa

Il pubblico dei programmi di Maria De Filippi ha conosciuto Javier Martinez durante la sesta edizione di Temptation Island. Nel villaggio delle fidanzate il pallavolista aveva colpito molto Ilaria Teolis. Tuttavia, anche dopo che Ilaria ha deciso di lasciare il suo fidanzato Massimo, tra lei e Javier non è successo nulla. Lui ha deciso di andare a Uomini e Donne per corteggiare Sara Tozzi.

La settimana scorsa Maria De Filippi ha raccontato la segnalazione giunta alla redazione. Una ragazza ha fatto vedere i messaggi che si è scambiata con Javier nei quali lui le diceva di amarla e di essere perso senza di lei.

Tutto questo, mentre stava corteggiando Sara. Javier ha provato a giustificarsi parlando di un momento di debolezza con una persona che stava male e con la quale ha avuto una relazione poco tempo fa, ma Sara ha deciso di eliminarlo.

Il pubblico ha cambiato velocemente idea su di lui. Sui social moltissimi sono convinti che abbia recitato una parte anche a Temptation Island solo per avere popolarità e guadagnare soldi.

Javier sui social: i dettagli su Sara e quello che è successo

Javier ha risposto alle domande dei suoi follower e ha precisato che non tutto è come sembra. Innanzitutto ha ribadito il concetto di essere stato davvero molto interessato a Sara Tozzi e di averla cercata anche fuori dal programma (risposta rimossa qualche minuto dopo). In una risposta ha detto che non era assolutamente fidanzato durante Temptation Island e Uomini e Donne e che la “verità verrà fuori”. (Continua dopo la foto)

L’ex tentatore ha anche pubblicato un commento di una ragazza che ha espresso tutta la sua delusione nei suoi confronti. Javier ha risposto dicendo di essere molto dispiaciuto ma che in tv non si è visto tutto. Voi che cosa ne pensate delle sue dichiarazioni?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!