Home Spettacolo Nadia Toffa, dopo il crollo emotivo la madre Margherita fa un annuncio: ‘Io sarò lì a…’

Nadia Toffa, dopo il crollo emotivo la madre Margherita fa un annuncio: ‘Io sarò lì a…’

0
Nadia Toffa, dopo il crollo emotivo la madre Margherita fa un annuncio: ‘Io sarò lì a…’
Nadia Toffa e la madre Margherita

Nadia Toffa nel cuore di tutti

Era il 13 agosto del 2019 quando verso le 8 del mattino in tutti i siti e televisioni è arrivata la notizia della prematura morte di Nadia Toffa. Una scomparsa che ha sconvolto tutti visto che la giornalista bresciana aveva condiviso il suo calvario alla luce del sole. Purtroppo il tumore cerebrale non le ha dato scampo lasciando un vuoto incolmabile.

Ne sa qualcosa sua madre Margherita che era il braccio destro della figlia, soprattutto negli ultimi due anni di malattia. Dopo l’omaggio da parte di 100 iene, ora la donna ha avuto un crollo emotivo per un’altra iniziativa per ricordare la compianta figlia. Di cosa si tratta? Nel prosieguo dell’articolo troverete tutte le informazioni dettagliate.

La raccolta firme a favore di Nadia Toffa

Nonostante sia passato un mese e mezzo dalla sua morte, Nadia Toffa è sempre nella mente di tutti. La sua forza e il suo mostrarsi sempre sorridente nonostante fosse consapevole di avere i giorni contati, ha fatto si di essere ancora più apprezzata. In attesa di vedere un altro filmato che riguarda la giornalista bresciana, annunciato dal padron de Le Iene Show Neri Parenti, sul web molti utenti si sono mossi per fare una petizione.

Si tratta di un dono speciale per la famiglia della 40enne. A lanciare la seguente petizione è stata la neretina Alessandra Marotta. Dopo l’annuncio di quest’ultima, qualche ora dopo sono arrivate tantissime firme. In poche parole nel giro di un mese sono giunte 90 mila firme. Tutto questo, ovviamente, ha fatto commuovere molto mamma Margherita.

L’annuncio di mamma Margherita

Le forme in questione sono riuscite nell’intento. Infatti la Giunta regionale di Puglia, presieduta dal Governatore Michele Emiliano molto presto darà il nome di Nadia Toffa al reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Quest’ultima è la città nella quale la giornalista bresciana ha lottato molto per l’inquinamento causato dall’Ilva. Per l’occasione la madre Margherita non ha retto all’emozione.

“MI AVETE EMOZIONATO MOLTISSIMO CON LA VOSTRA VICINANZA A NADIA ANCHE DOPO LA SUA SCOMPARSA. SIETE STATI UN ESERCITO DI PALADINI NEL SOSTENERE L’INTITOLAZIONE DEL REPARTO DI ONCOEMATOLOGIA PEDIATRICA DELL’OSPEDALE SANTISSIMA ANNUNZIATA DI TARANTO”,

ha confessato la donna. Quest’ultima, inoltre, tutti le stanno dando tanta forza per continuare le battaglie che sua figlia Nadia aveva iniziato. Poi ha annunciato che sarà presente a Taranto il giorno che verrà intitolato il reparto di oncologia pediatrica. La data dovrebbe essere la metà di dicembre 2019.