Victoria’s Secret ha cambiato il suo slogan da “Perfect Body” a “Body for everybody”

Una grande vittoria per gli attivisti del corpo sano ha spinto Victoria’s Secret a cambiare il suo ultimo slogan riflettendo sul messaggio che stavano mandando.

Lo spot originale aveva “perfect body” stampato in mezzo a 10 modelle magrissime: ora sul sito ufficiale di Victoria ‘s Secret sembra esserci scritto “a body for everybody“.
Victoria's Secret
Victoria’s Secret non ha rilasciato una dichiarazione formale circa il cambiamento della pubblicità, ma giovedì mattina è stato notato da tutti gli attivisti contro l’azienda.
Tuttavia, lo slogan è cambiato solo sul suo sito web. Attualmente i poster nei negozi hanno ancora scritto “il corpo perfetto”.
La reazione contro l’annuncio è stata innescata da tre studentesse britanniche che hanno lanciato una petizione contro lo slogan che ha un messaggio “malsano e dannoso.”girlvictoria
La petizione su Change.org ha guadagnato decine di migliaia di firme dalle persone che hanno ritenuto il manifesto veramente sbagliato.
La modifica dell’annuncio da parte dell’azienda ha reso entusiaste le studentesse dell’Università di Leeds che erano fautrici della petizione, Francis Black, Gabrielle Kountourides e Laura Ferris.Frances Black ha detto: “Siamo assolutamente felici per la notizia che Victoria ‘s Secret ha modificato la frase sul loro sito web da ‘perfect body’a ‘A body per everybody’. Riteniamo che questo cambiamento sia un messaggio più sano.”
Ma la loro campagna è tutt’altro che finita. I giovani attivisti ora vogliono che Victoria’s Secret cambi tutti i manifesti nei loro negozi.
Insomma, non è la prima volta che insorgono polemiche per le modelle magrissime, basti pensare a Stella McCartney qualche mese fa. Quindi in seguito alla (giusta) ribellione di persone con un fisico normale tutti si chiedono come mai le maison di moda continuino ad impostare un canone di bellezza sbagliato. Questo si insinua nelle menti di uomini e donne, giovanissime o adulte, che disorientati fanno male al proprio corpo per rimanere “nel coro”.
Non di meno nelle ultime ore l’attrice Keira Knightley ha chiesto che non le fossero più ritoccare le foto con Photoshop perché vuole che la gente la veda così com’è con i propri difetti.
Non penso si siano mai lamentate di questo le modelle di Victoria’s Secret…
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!