Diabete, glicemia: questi cibi sono da evitare

I pazienti diabetici devono tenere sotto controllo la glicemia perché i livelli degli zuccheri nel sangue tendono ad aumentare. Per la gestione di una patologia complessa, qual è quella diabetica, pertanto alla terapia farmacologica deve associarsi anche una dieta che faccia da supporto.

In particolare bisogna prediligere una dieta che preveda alimenti che possano regolare i livelli degli zuccheri nel sangue. In questo senso è necessario seguire alcune indicazioni anche dal punto di vista alimentare per tenere sotto controllo questa malattia.

Diabete: indicazioni sugli alimenti

Partiamo dalla colazione, il pasto principale che ci deve dare una sferzata di energia per affrontare una nuova giornata. Bisogna scegliere bevande che abbiano un impatto morbido per quanto riguarda le calorie. In questo senso è consigliabile una tazza di caffè con un po’ di latte o in alternativa una tazza di caffè d’orzo.

Per i salutisti è consigliabile anche una tazza di thè verde, magari alla frutta, per renderla più gustosa. Sì anche allo yogurt magro o una tazza di cereali. Brioche e cornetti invece vanno evitati. I succhi di frutta invece andrebbero etichettati con un bollino rosso. Sono un vero e proprio concentrato di zuccheri e dunque del tutto incompatibili in una dieta che si propone quale obiettivo di mantenere bassi i livelli della glicemia.

Tuttavia oggi esistono in commercio anche dei succhi di frutta che contengono pochi zuccheri e calorie, che quindi possono rientrare nella dieta del paziente diabetico. In ogni caso è possibile risovere il problema alla radice con una spremuta di frutta fresca.

Diabete: cibi da evitare

Cibo spazzatura: no alle patatine fritte e ai prodotti dolci o salati confezionati. Da evitare anche gli insaccati, quali salame, prosciutto e mortadella, che sono ricchi di sodio. Allo stesso modo sono da evitare i panini imbottiti, una bomba calorica non solo per chi è diabetico. Il panino di per sè non va demonizzato: se preparato con ingredienti sani, in particolare con verdure e pomodori, può rientrare anche nella dieta di un paziente diabetico.

Da evitare le fritture, ad esempio quella di pesce, ed eccedere nel condimento dei cibi. Il pesce contiene gli acidi grassi essenziali omega-3. Per beneficiarne a pieno è consigliabile una cottura leggera al forno o al vapore.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Marco Troisi: Dottore in giurisprudenza, appassionato bibliofilo, cultore delle belle lettere. Vincitore di concorsi in ambito letterario, i suoi testi sono stati pubblicati in numerose riviste e antologie. Gestisco https://www.news24web.it/, un sito informativo che si propone l'obiettivo ambizioso di raccontare la contemporaneità.