6 curiosità per mamme in dolce attesa

Curiosità della dolce attesa

mamme in dolce attesa
mamme in dolce attesa

Ciao futura mamma! Stai vivendo il tuo periodo di dolce attesa e non fai altro che farti domande che riguardano il tuo bambino? Ti chiedi cosa stia sentendo mentre è dentro di te e come sarà?

Scopriamo insieme 6 piccole-grandi curiosità che riguardano la vita del tuo piccolo, futuro bimbo!

  1. Durante la gravidanza i bambini sviluppano il senso del gusto. I nutrienti contenuti in ciò che mangi vanno a finire nel liquido amniotico del quale il piccolo si nutre a partire dalla 20sima settimana di gestazione. Recenti studi dimostrano che se la mamma mangia tante fragole durante la gravidanza, suo figlio amerà particolarmente questo gusto.
  2. Rispondono allo stress. Se sei stressata, agitata ed angosciata, il tuo bimbo tenderà a porre la sua manina sinistra sul proprio volto.
  3. Sono espressivi. Sottoponendoti ad un’ecografia in 4D potrai notare che, a partire dalla 24esima settimana, il tuo bimbo assumerà espressioni tendenti al sorriso: non è una tua visione, sorride davvero! A partire dalla 36esima settimana, invece, svilupperà la capacità di esprimersi in modo molto più complesso!
  4. Possono piangere. Lo fanno in silenzio, ma il suono è percettibile attraverso apparecchiature molto sensibili e sofisticate. Vuoi percepire i primi gemiti del tuo bimbo? Chiedi al tuo medico di poterli ascoltare, nella speranza che sia provvisto del macchinario apposito.
  5. Riconoscono le melodie. Se provate a canticchiare, per un paio di volte al giorno, una dolce melodia, potrete notare, a partire dal terzo trimestre, che dopo un po’ il vostro piccolo sarà più rilassato, perché rassicurato da qualcosa che è già riuscito a memorizzare e sarà in grado di riconoscerla anche dopo la nascita.
  6. Coordinazione mano-bocca. A partire dal terzo trimestre i piccoli iniziano ad avvicinare le manine alla bocca, ciucciandosi il dito, dimostrando così di aver sviluppato la loro prima coordinazione.

Incredibile mamme, vero? Quanto è dolce poter osservare i propri piccoli, prima ancora di vederli respirare per la prima volta?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!