Striscia la Notizia, nuova aggressione: un sasso ha raggiunto il collo di Vittorio Brumotti (Foto)

Antonio Ricci

Nuova aggressione alla troupe si Striscia la Notizia

Uno degli inviati del tg satirico Striscia la Notizia che spesso mette in pericolo la sua incolumità è senza ombra di dubbio Vittorio Brumotti. Quest’ultimo, infatti, molto spesso è sfortunato con i servizi che realizza.

L’ultima aggressione è accaduta nelle ultime or, ovvero quando degli uomini si sono scagliati contro l’inviato del programma di Antonio Ricci. Il ragazzo si era recato a Vicenza per mostrare al pubblico di Canale 5 le storie legate alla realtà di Campo Marzo. Dopo aver fatto vedere uno spaccio di sostanze stupefacenti nella città di Verona, qualcosa è andato storto e alcune sassate hanno colpito il giovane.

Una pietra in particolare, lo avrebbe ferito al collo. Nonostante la violenza subita, Brumotti non si è recato pronto soccorso e non ha nemmeno contattato i Carabinieri. (Continua dopo la foto)

Vittorio Brumotti

Vittorio Brumotti ferito al collo

Stando alle prime informazioni, il servizio è stato realizzato a Vicenza nella giornata di ieri, giovedì 10 Ottobre 2019. Sembra proprio che andrà in onda su Canale 5 tra qualche giorno, probabilmente la prossima settimana. A quanto pare Vittorio Brumotti è stato aggredito nei pressi della stazione ferroviaria della città veneta.

L’inviato del tg satirico stava girando un servizio sulla situazione a Campo Marzo, ma un gruppetto di stranieri lo avrebbero avvicinato e avrebbero iniziato a buttare dei sassi contro di lui e contro la sua troupe. Sembra proprio che abitanti del quartiere vicentino non hanno apprezzato per niente la sua presenza. Anche se è finita male, il ragazzo è riuscito a raccogliere diverse interviste a giovani di colore e trovando sul posto anche delle tossicodipendenti che cercavano di comprare delle sostanze stupefacenti.

L’aggressione a Vicenza

Sembra proprio che i sassi lanciati contro la troupe di Striscia la Notizia hanno danneggiato le telecamere. In più una pietra avrebbe ferito il collo di Vittorio Brumotti. Una riuscito a placare gli animi, l’inviato del tg satirico di Antonio Ricci avrebbe salutato cordialmente i Carabinieri al di fuori della stazione e li avrebbe ringraziati per il loro servizio. La cosa buona che Brumotti non ha riportato delle ferite gravi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)