Martin Castrogiovanni, gli avevano dato solo 6 mesi di vita

Martin Castrogiovanni
Martin Castrogiovanni

Martin Castrogiovanni si racconta a Verissimo, dopo la scoperta del neurinoma al plesso lombare gli avevano dato solo 6 mesi di vita

Durante l’intervista di oggi a Verissimo Martin Castrogiovanni si confessa e rivela alcuni dettagli della sua vita molto importanti. L’ex rugbista di recente ha preso parte a diverse trasmissioni televisive, riscuotendo molta simpatia. Prima a Ballando con le stelle e poi ad Amici celebrities la sua fama è aumentata e nel salotto di Silvia Toffanin racconta dettagli inediti del suo passato. Nato in Argentina nel 1981, si trasferisce a 20 anni nel paese dei suoi nonni, in provincia di Brescia, dove inizia subito a giocare come rugbista professionista.

Dopo il debutto in Nazionale, partecipa dal 2003 al 2013 a tutte le edizioni del Sei Nazioni. Vince uno scudetto con la sua prima squadra, Calvisano, poi quattro con il Leicester e un altro con il Tolone. L’ex rugbista ha passato però un brutto periodo nella sua vita, quando gli hanno dato sei mesi di vita per un tumore.

Martin Castrogiovanni e l’intervento andato benissimo

A raccontarlo è stato proprio Martin in un’intervista al Corriere, a cui ha anche rivelato di aver scoperto di essere celiaco nel 2011. Questo però lo aveva accettato, la scoperta del tumore però era più difficile da digerire. La vicenda risale al 2015, quando il rugbista era in ritiro con la Nazionale in Inghilterra per preparare il Mondiale.

Martin aveva accusato dolori alla schiena, però voleva giocare, il traguardo da raggiungere era troppo importante. Inizialmente gli avevano detto che si tratta di un nervo sciatico infiammato. Così, dopo aver fatto un antidolorifico era tornato in campo. Però non si sentiva in forma e così decise di approfondire la cosa. Dopo la risonanza è arrivato l’esito, che però i medici esitavano a rivelargli.

Dopo una sfuriata di Martin ecco la rivelazione: un neurinoma al plesso lombare e 6 mesi di vita. Piuttosto che crollare, Martin volò alla clinica Humanitas a Milano. La diagnosi è terribile: si tratta di un tumore raro e l’operazione era anche rischiosa. Il pericolo era quello di perdere l’uso della gamba. Martin decise di sottoporsi all’intervento e tutto andò bene, dopo un mese era tornato a giocare.

Castrogiovanni e il debutto in televisione

Castrogiovanni debutta in televisione subito dopo la sua ultima partita ufficiale di rugby. Si trova al timone di Tú sí que vales al fianco di Belén Rodríguez per ben due edizioni. Poi arriva la partecipazione ad Amici celebrities. Martin ha rivelato al Corriere di essersi ritirato dal rugby perché si è reso conto che non era più il suo mondo.