Manuel Frattini il ballerino divo del musical morto d’infarto

Manuel Frattini

Il mondo dello spettacolo ha perso uno tra i più grandi ballerini Manuel Frattini

Manuel Frattini, ballerino e coreografo scomparso sabato sera, giorno 12 a Milano, durante queste ore è al centro dei pensieri e dei ricordi di molti. Tutti coloro che hanno avuto a che fare con lui lo ricordano con grande tristezza e commozione. Sui social chiunque gli ha dedicato un sorriso, l’artista ha concluso la sua vita prematuramente, a soli 54 anni.

Gabriella Golia ha dichiarato di ricordare tutte le coreografie che ha realizzato per lei e per la sua trasmissione Simpaticissima e adesso è impossibile accettare la notizia della sua scomparsa. Lo ha ricordato anche Francesca Fialdini che lo ha incontrato proprio la scorsa settimana.

L’artista infatti era andato a trovarla coronando il sogno di Angela Grignano. Ecco che la trasmissione andata in onda ieri, “Da noi… a ruota libera” è stata sì leggera e allegra, ma non come sempre. Tra tutti, Barbara d’Urso, apparsa incredula. La stessa cosa vale per Cristina D’Avena che ha ricordato sui social la spensieratezza e la leggerezza di un artista grande come lui.

Manuel Fratttini, la sua vita stroncata durante una serata di beneficenza

Manuel Frattini è stato la fonte di ispirazione di molti e adesso mancherà a tutti, mancheranno tantissimo anche la sua leggerezza, la sua vitalità, l’energia che impegnava in ogni cosa che faceva. A portarlo via dal mondo terreno è stato un arresto cardiaco che ha lasciato tutti senza parole.

Godeva di ottima salute, si definiva “malato” soltanto di musical perchè ha dedicato a questo tutta la sua vita, fino alla sera del decesso. Era circondato da colleghi ed amici, sorpresi così dal nulla da quell’arresto cardiaco durante una serata di beneficenza. Nonostante i soccorsi rapidi ed immediati, per lui non c’è stato niente da fare.

Ha comunque concluso la sua vita in modo dignitoso, quel modo che tanto lo descrive e disegna bene. E’ sempre stato impegnato nella raccolta fondi, pensava spesso ai bisognosi, a come aiutarli al meglio. E così è andato via.

Le ultime fasi della sua lunga carriera

Della sua lunga carriera, ricordiamo le ultime partecipazioni andando da Pinocchio fino a Peter Pan, e poi immancabili i grandi classici dei musical Usa, le storie Disney ed i grandi classici dei cartoni tra cui Robin Hood e Aladdin. Proprio questi due sono tra gli ultimi personaggi interpretati, tra i più amati in assoluto dal pubblico, in particolare dai più piccoli.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Giusy: Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.