Frittata pollo e asparagi

Ottima per riciclare “con classe” gli avanzi del pollo arrosto acquistato la sera prima nella rosticceria sotto casa, questa ricetta vi permetterà di realizzare in poco più di 20 minuti una frittata appetitosa e, nel contempo, molto sostanziosa: potrete gustarla sia calda che fredda con un’insalatina in accompagnamento e voilà, la cena è servita!

Ingredienti per 4 persone:

300 g di pollo già cotto;

150 g di emmenthal grattugiato;

6 uova;

30 g di burro;

4 cipolline;

1 tazza di latte;

2 cucchiaini di senape;

8 asparagi leggermente sbollentati;

pepe nero q.b.

sale fino q.b.

Preparazione:

Affettate sottilmente le cipolline e fatele appassire in una padella a base larga con il burro.

Sbattete le uova con il latte e la senape; regolate di sale e pepe e unite il pollo che avrete precedentemente ridotto a pezzetti.

Versate il composto così ottenuto sulle cipolline e proseguite la cottura per circa 15 minuti a fuoco dolce.

Riscaldate il grill del forno; quando la frittata risulterà compatta, disponete sulla superficie gli asparagi a raggiera e cospargete con il formaggio grattuggiato.

Ponete la frittata sotto il grill per 2 minuti o comunque finchè l’emmenthal non sarà completamente fuso e dorato.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!