Vitamine per l’inverno

Vitamine per l'inverno utili

Sapete che esistono delle vitamine per l’inverno?

Le vitamine sono una fonte inesauribile di benessere per tutti e in qualunque periodo dell’anno, tanto che spesso, se a causa di diete poco equilibrate vengono meno talune vitamine, può capitare di sentirsi stanchi e senza energia.

Le vitamine per l’inverno sono quelle che proteggono l’organismo e consentono di affrontare le fredde temperature garantendo all’organismo un importante riparo dai malanni di stagione che, di fronte ad un organismo poco protetto e attivo, tendono subito ad attaccare.

La vitamina C è senza ombra di dubbio una tra le più importanti per la protezione dell’organismo dagli attacchi esterni di germi e microbi e serve inoltre a mantenere i denti e le gengive sani. Tale vitamina è reperibile nella frutta quali gli agrumi (limone e arance in primis) e in alcuni alimenti di origine animale (come il latte).

Altre vitamine molto importanti sono la E, la A, la D e la B.

La vitamina E è presente nei vegetali a foglia verde, nei legumi e nei cereali non raffinati ma integrali e, oltre a consentire la funzionalità del sistema immunitario, si occupa anche di proteggere le ossa e la vista.

Funzioni molto simili le svolge anche la vitamina A, soprattutto per quanto concerne la vista e la protezione degli occhi e, quest’ultima, è reperibile nelle uova, nel burro e in verdure come le carote, i peperoni e la zucca.

La vitamina D è molto famosa, in quanto sono numerosi gli spot televisivi che raccomandano di assumerne molta, contenuta in maggior percentuale nel latte intero, negli yogurt e nei formaggi, ma è possibile reperirla anche nelle mandorle, nel tonno, nel ribes e nel salmone.

La vitamina B, infine, si occupa di garantire il corretto funzionamento del sistema nervoso e del tono muscolare, il quale può risentire della fredda stagione. Per affrontare l’inverno al meglio è utile fare il pieno di vitamina B. La B1 è reperibile in alimenti quali i cereali, il fegato e i legumi, mentre le vitamine B2, B3, B5, B6 e B7 sono presenti in massima parte nelle uova, bei piselli, nel cereali integrali, nel fegato e nel lievito di birra.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Pandanews: Scrivere ed informare non è solo un lavoro, ma una passione, che chi sceglie di realizzare condivide con chi ha il piacere di leggere.