E’ fastidioso e banale…’: Alessandro Siani brutalmente umiliato a poche ore da Domenica In (Foto)

Alessandro Siani
Alessandro Siani

Alessandro Siani ospite a Domenica In

Oggi pomeriggio alle 14 su Rai Uno va in onda un nuovo appuntamento di Domenica In con Mara Venier. Nel suo salotto televisivo i telespettatori avranno la possibilità di vedere Alessandro Siani, l’attore napoletano che negli ultimi anni ha raggiunto una grande popolarità. Di recente, però, l’artista è stato brutalmente umiliato da un noto giornalista e conduttore televisivo. Per quale ragione? Nel prosieguo dell’articolo troverete tutte le informazioni.

Alessandro Siani e l’ospitata a Che Tempo Che Fa

Domenica scorsa Alessandro Siani e la collega Stefania Spampinato sono stati ospiti a Che Tempo Che Fa, il programma condotto da Fabio Fazio. I due artisti erano in trasmissione per presentare il loro nuovo film ‘Il giorno più bello del mondo’. L’attore napoletano durante il suo intervento su Rai Due ha scherzato in questa maniera:

“Io mi definisco un regista abusivo, ho lavorato con grandi attori, quando è così è chiaro che ti senti un regista abusivo. Io mi sento sempre abusivo. Appena arrivo a Milano, mi sento abusivo. Appena arrivi, la prima cosa che ti dicono è ‘Ci facciamo una apericena?’. Ma cos’è?”.

Le parole del regista non sono piaciute per niente a Salvo Sottile che ha deciso di dire la sua attraverso i suoi canali social. (Continua dopo la foto) 

Salvo Sottile

Salvo Sottile demolisce l’attore e regista partenopeo

Sembra proprio che il giornalista Salvo Sottile non è un fan di Alessandro Siani. A darne una testimonianza lampante c’è l’ha data lo stesso conduttore di Rai Tre. Infatti, dopo l’intervento dell’attore a Che Tempo Che Fa, il siciliano ha avuto un duro sfogo sul suo account Twitter.

“Siani è un non comico, uno che non fa ridere neanche se ci si mette d’impegno. Fa battute di una banalità rara e con quella verve e quella enfasi rende il napoletano fastidioso quando invece è caldo e ammaliante. Sarei curioso di sapere quanto incassano i suoi film”,

ha scritto Sottile. Inoltre a quest’ultimo è ritornata in mente una clamorosa gaffe che Siani fece al Festival di Sanremo 2015.

“Non mi è piaciuta l’uscita sul ragazzo sovrappeso a Sanremo essendo stato uno ‘in carne’. Niente di personale”,

ha concluso l’ex conduttore de La vita in diretta ed ex giornalista del TG5.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!