Uomini e Donne: clamorosa gaffe di Maria De Filippi su Gemma Galgani

Lo sfogo di Maria contro Temptation Island

Maria De Filippi ha fatto una clamorosa gaffe su Gemma Galgani. Ecco come la conduttrice ha chiamato la dama del trono over di Uomini e Donne

Uomini e Donne: gaffe di Maria De Filippi su Gemma Galgani

Nella puntata del trono over di Uomini e Donne andata in onda lunedì 21 ottobre, è successo davvero di tutto. Il web è impazzito per tutto quello che è successo nella puntata, soprattutto nella prima parte in cui la protagonista è sempre Gemma Galgani. Ma ecco quello che è successo nel dettaglio.

A inizio puntata Tina Cipollari ha detto alla conduttrice di voler far fare a Gemma un nuovo gioco, dopo quello della mela della scorsa puntata. Il gioco in questione era quello del cocco. Maria, un po’ perplessa sulle regole, ad un certo punto ha detto: “Se vuoi far giocare la mummia…“.

Il pubblico e gli opinionisti sono scoppiati a ridere e ad applaudire la padrona di casa che nel frattempo si è nascosta la testa tra le mani in segno di imbarazzo. Poi se l’è presa proprio con Tina: “Ma quanto sei cretina, continui con questa mummia, poi mi rimane in testa!“. Quando Gemma è entrata, Maria si è scusata ma la dama sembra non averci dato troppo peso.

Gemma in lacrime per Jean Pierre

Alla fine Gemma si è prestata al gioco del cocco e anche a quello dell’uva. Nel primo il cocco doveva essere posizionato tra le pance di Gemma e Jean Pierre e entrambi dovevano muoversi in modo da far salire il cocco fino alla bocca.

Poi nel gioco dell’uva (uguale a quello della mela) Gemma ha cercato in tutti i modi di baciare appassionatamente il cavaliere, tanto che con i denti l’ha ferito e ha iniziato a sanguinare.

Tuttavia, per Jean Pierre si tratta ancora solamente di un’amicizia e ha accettato il corteggiamento di una nuova signora, arrivata in studio per lui. Gemma non sembra aver gradito la scelta del cavaliere ed è scoppiata a piangere.

Inutili i tentativi di Maria De Filippi di spiegarle che Jean Pierre non è interessato a lei. La dama non ha voluto sentire ragioni e ha intenzione di continuare la sua frequentazione con lui.