Bridget the Midget, Pornostar ‘nana’ accoltella fidanzato, rischia una pena di 15 anni

Bridget the Midget
Bridget the Midget

Rischia 15 anni di carcere la pornostar nana Bridget the Midget, la donna ha trovato il fidanzato con un’altra donna e lo ha accoltellato

Le previsioni per il futuro della pornostar nana Bridget the Midget non sono positive. L’attrice hard tra le più famose del sito Pornhub, lo scorso 18 settembre ha accoltellato il fidanzato dopo averlo sorpreso con un’altra donna. L’attrice, il cui vero nome è Bridget Powers, adesso rischia di trascorrere 15 anni in carcere per quanto accaduto.

A parlare di questa brutta vicenda è il sito americano TMZ che ha narrato i fatti come sono avvenuti. L’attrice hard ha trovato il fidanzato Jesse James mentre era a letto con un’altra donna nella sua casa di Las Vegas. Stando alla ricostruzione dei fatti, dopo una colluttazione la star del porno ha colpito il fidanzato con un coltello da burro.

Nei confronti della donna sono state avanzate anche altre accuse molto pesanti, come percosse, aggressione e furto con scasso. La situazione della star è resa ulteriormente più grave dal fatto che la donna al momento dell’arresto aveva fra le mani un’arma mortale.

La pornostar potrebbe aver premeditato l’aggressione

Dal racconto fatto dal sito americano TMZ Bridget Powers è stata subito arrestata e trasferita nel Clark County Detention Center.  Adesso però per Bridget le cose potrebbero mettersi molto male. Infatti, solo per le accuse di percosse e aggressione rischia una pena tra i 5 e 6 anni.

Ad aggravare la sua situazione è l’accusa di furto con scasso. L’arma che la donna teneva in mano fa pensare che vi sia stata un’azione premeditata. Infatti, visto che la porno star è giunta in casa del fidanzato armata di coltello tutto fa pensare ad una premeditazione. Dalla ricostruzione dei fatti eseguita da TMZ, Bridget da tempo sospettava che il compagno la tradisse.

Bridget era convinta che Jesse la tradiva

Il pensiero che Jesse la tradiva per lei era ossessionante e così si è recata a casa sua armata di coltello. Con l’arma mortale fra le mani la donna ha fatto irruzione nella casa del compagno e lo ha visto a letto con un’altra donna.

Era proprio come lei pensava e furiosa si è scagliata contro di lui colpendolo al polpaccio. Il compagno per fortuna non è stato ferito gravemente ma quello che ha fatto Bridget potrebbe farla rimanere in carcere per 15 anni. La donna ha anche un bambino.