Sanremo Giovani: 3 concorrenti squalificati, uno di loro fa gravi minacce (AUDIO)

Dopo la squalifica Filippo Ruggeri minaccia Massimiliano Longo.

La selezione dei vari concorrenti e brani per la nuova edizione di Sanremo è ormai in pieno fermento, purtroppo, però, in queste ore si è consumato un vero scoop. 3 potenziali concorrenti di Sanremo Giovani, uno dei quali proveniente da Amici, sono stati squalificati. Il motivo per cui si è arrivati a prendere questa decisione così importante risiede nel fatto che hanno presentato brani non inediti.

I protagonisti di questo provvedimento disciplinare sono: Leonardo Tomarelli, Filippo Ruggeri e YaMatt. Uno di essi, però, non ha affatto preso di buon grado la decisione, al punto che si è reso protagonista di gravissime minacce contro colui che ha portato alla luce l’infrazione.

I tre concorrenti squalificati da Sanremo Giovani

Grosso fermento dietro le quinte di Sanremo Giovani, 3 concorrenti sono stati squalificati per aver presentato brani non inediti. Nel caso specifico, pare che i protagonisti abbiano riprodotto le canzoni in questione su piattaforme come Youtube, Spotify e simili. Il regolamento del Festival ha delle regole ben precise, e questa è una di quelle cose su cui non si può chiudere un occhio.

A sollevare il problema è stato il portale di All Music Italia. Come ogni anno, essi analizzano con estrema e minuziosa attenzione le varie canzoni che vengono proposte per vedere se tutto è in linea con il regolamento. Ebbene, i tre cantanti Leonardo Tomarelli, Filippo Ruggeri e YaMatt non hanno soddisfatto i requisiti.

La reazione spropositata di Filippo Ruggeri

Uno tra i 3 concorrenti squalificati da Sanremo Giovani, però, non ha affatto reagito bene alla questione ed ha pronunciato delle minacce fortissime contro uno dei responsabili di All Music Italia. Una volta appresa la notifica dell’espulsione, infatti, Filippo Ruggeri ha minacciato pesantemente Massimiliano Longo. Quest’ultimo, però, non è rimasto affatto in silenzio ed ha condiviso tutto sul suo profilo Twitter.

Dagli audio, riportati di seguito, si sente chiaramente il cantante pronunciare delle gravissime minacce contro di lui. Ruggeri, infatti, ha alluso al fatto che semmai dovesse incontrarlo gli mollerebbe uno schiaffone. La frase che, però, ha generato maggiore sgomento è stata: “Tu non sai chi sono io”. I fan di Longo, ovviamente, si sono tutti schierati con lui.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!