Home Spettacolo ‘Morire così…’: Antonella Clerici stravolta, lutto e dolore per l’ex conduttrice de La prova del cuoco

‘Morire così…’: Antonella Clerici stravolta, lutto e dolore per l’ex conduttrice de La prova del cuoco

0
‘Morire così…’: Antonella Clerici stravolta, lutto e dolore per l’ex conduttrice de La prova del cuoco

La rabbia e il dolore di Antonella Clerici

Qualche ora fa Antonella Clerici ha mostrato tutta la sua rabbia e dolore per quanto accaduto recentemente ad un 25enne. In pratica l’ex conduttrice de La prova del cuoco si riferiva al giovane Luca Sacchi, assassinato con un colpo di pistola da due rapinatori.

Il ragazzo ha provato in tutti i modi di difendere la propria fidanzata dagli aggressori, ma è finita male. Una terribile vicenda che ha scosso l’opinione pubblica per via dell’assenza di sicurezza nel nostro Paese, in particolare nelle grandi città italiane. Nella Capitale, dove è accaduto il tragico fatto, i cittadini sono sconvolti dal dolore per aver perso un giovane in una maniera così assurda. (Continua dopo il post)

La vicenda del 25enne assassinato durante una rapina ha sconvolto la Clerici

Per questa ragione, attraverso il suo account Twitter, Antonella Clerici, ha voluto manifestare con un messaggio tutta la sua rabbia e dolore nell’essere impotenti di fronte a determinate vicende di violenze. Essendo madre di Maelle, sicuramente come tanti altri genitori avrà immaginato che avrebbe potuto esserci sua figlia al posto loro.

“Morire a 25 anni, ucciso x uno zainetto. Ma in che periodo mostruoso stiamo vivendo? Puo’ la vita valere cosi poco? Le risposte sembrano cadere nel vento…#LucaSacchi”,

ha scritto l’ex conduttrice de La prova del cuoco sul social network. Non è la prima volta che, da italiana come cittadina, la compagna del petroliere Vittorio Garrone mostra il suo punto di vista su storie di attualità e cronaca che coinvolgono il Bel Paese.

La sensibilità dell’ex conduttrice de La prova del cuoco

Un anno fa, ad esempio, Antonella Clerici, quando avvenne il drammatico crollo del Ponte Morandi a Genova, la donna manifestò tutto il suo dolore su Instagram. Di recente, invece, quest’ultima ha manifestato un senso di rabbia verso la vergognosa storia dei bambini di Bibbiano. Senza ombra di dubbio l’artista della Rai non ha nessun timore di schierarsi e, come tanti cittadini italiani, soffre quel senso di impotenza di fronte a queste assurde storie.