“Ho paura…” Rosario Fiorello e la dura confessione

Fiorello è pronto al ritorno in televisione. Infatti, dal 4 all’8 novembre, su Rai 1 e RaiPlay, andrà in onda Viva RaiPlay. La trasmissione, andrà in onda a panino tra il TG1 ed i Soliti Ignoti di Amadeus. Nella conferenza stampa odierna, lo showman ha parlato di come sarà Viva RaiPlay.

“Il mio show sarà un varietà, ma non intenso come quello degli anni 60, ma come varietà di cose. Non c’è una cosa precisa. La sigla non c’è”

Fiorello, poi, ha anche confermato che sarà presente al prossimo Festival di Sanremo condotto dal suo grande amico Amadeus che, con i Soliti Ignoti, seguirà proprio il nuovo programma del comico. In merito alla partecipazione alla kermesse musicale, ha dichiarato:

Sì, andrò a Sanremo e gratis perché è tutto compreso

Fiorello ha paura di andare in onda

Ai microfoni di Blogo, Rosario Fiorello, 59 anni, non ha nascosto le sue preoccupazioni per il suo programma Viva RaiPlay, lo show multipiattaforma in onda su Rai 1 e RaiPlay in contemporanea. Dopotutto, sono quasi 10 anni che l’imitatore non va più in onda in televisione con una trasmissione tutta sua. L’ultima volta, è stata nel 2011 con il varietà “Il Più Grande Spettacolo Dopo il Weekend”, che ha raccolto più di 10 milioni di spettatori e riuscendo a battere la forte concorrenza del Grande Fratello facendola crollare negli ascolti.

“La preoccupazione è che io non riesca a tradurre quello che ho in testa. Come un regista cinematografico: i copioni sono sempre meravigliosi, poi però il film non è mai come il copione. Io lo so perché mi sono arrivate proposte in questo senso, ma le ho rifiutate perché non sono capace a fare l’attore. Poi, però, ho visto il film e mi son detto ‘meno male che mi sono rifiutato’. Non faccio nomi, ma la paura è non riuscire a tradurre televisivamente le tante idee che ho in testa.”

Ha affermato Fiorello, il quale è protagonista di svariati spot sulle reti Rai al fine di pubblicizzare la trasmissione. Viva RaiPlay, andrà in onda dal 4 all’8 novembre su Rai 1, dopo il TG1 delle 20:00. Il programma, poi, sarà visibile in differita su RaiPlay.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!