‘Sono una perdente…’: la disfatta di Barbara D’Urso, ecco cosa è successo (Foto)

La sconfitta di Barbara D’Urso: ecco cosa è successo

In occasione della nuova puntata di Live Non è la D’Urso, Carmelita aveva invitato Eva Henger in studio per avere un confronto diretto col genero Lucas Peracchi. Ma l’ex pornostar ha dato buca a Barbara D’Urso facendole recapitare una lettera contenente le motivazioni della sua scelta.

In pratica la madre di Mercedesz, sotto consiglio del suo legale, ha rifiutato l’invito perché l’ex tronista l’ha precedentemente denunciata. Per questa ragione Lady Cologno è convinta di esserne uscita da perdente, infatti non ha fatto fatica a mostrare la sua delusione.

La richiesta choc di Eva Henger a Live Non è la D’Urso 

Ma i colpi di scena a Live Non è la D’Urso non sono terminati qui. Infatti Eva Henger ha chiesto alla conduttrice napoletana che Lucas Peracchi si sottoponesse alla macchina della verità in diretta. Solo in quell’occasione l’ex pornodiva avrebbe un confronto col fidanzato di sua figlia Mercedesz.

Ovviamente la richiesta dell’ex naufraga dell’Isola dei Famosi ha lasciato di sasso sia la padrona di casa che l’ex tronista di Uomini e Donne. Infatti i due mai si sarebbero aspettati una richiesta del genere da parte della moglie del compianto Riccardo Schicchi.

Come era prevedibile, però, il ragazzo ha rifiutato categoricamente l’iniziativa della suocera ribadendo per l’ennesima volta che quest’ultima vuole solo rovinarlo.

Lucas Peracchi vuole diffidare Eva Henger

In diretta a Live Non è la D’Urso, Lucas Peracchi ha detto nuovamente di voler diffidare Eva Henger. Prima, però, vuole avere un confronto con i suoi legali e in particolare con la fidanzata Mercedesz.

“Non è una decisione che va a presa a cuore leggero, voglio diffidarla ma prima devo parlarne con Mercedesz. Dopo di tutto è la mamma della mia ragazza”,

ha affermato l’ex tronista di Uomini e Donne. Questa vicenda si concluderà così? Sicuramente Barbara D’Urso continuerà a parlane nei suoi programmi e chissà che non riuscirà a convincere l’influencer a sottoporsi alla macchina della verità.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!