“Mi ha donato la vita”: il grande gesto di Fabrizio Frizzi prima di morire

Fabrizio Frizzi
Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è sempre stato un uomo dall’animo nobile e dalla grande disponibilità. Prima di morire,  l’ex conduttore de L’eredità ha regalato un nuovo futuro ad una giovane ragazza siciliana donandole il suo midollo osseo. Non tutti ricordano questo episodio ma a distanza di anni una fanpage a nome di Frizzi ha voluto omaggiarlo, ricordando quanto sia stato fondamentale per la piccola Valeria. (Continua dopo il post)

Un gesto che avrebbero fatto in ben pochi ma di certo non Fabrizio che non si è mai tirato indietro nell’aiutare il prossimo. Nel 2000, Frizzi decide di aiutare una giovane siciliana, Valeria Favorito, che era in condizioni gravissime e alla ricerca di un midollo osseo.

Il grande animo di Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi all’epoca era al timone del programma “Per tutta la vita”, ma un sabato mancò in studio. “Fabrizio non c’è, ha fatto una cosa molto importante per qualcuno”, si limitò a dire la collega Romina Power, per giustificare la sua assenza.

La notizia che avesse donato il midollo osseo iniziò a diffondersi in breve tempo e in quello stesso periodo Valeria siciliana di 11 anni affetta da leucemia, aveva ricevuto una donazione da un anonimo.

Poco tempo dopo, Valeria incuriosita chiese al Centro nel quale era in cura di poter ringraziare il suo donatore e la lettera di risposta era firmata “Fabrizio”. La giovane siciliana era convinta che si trattasse di Frizzi e così decise di incontrarlo.  Di osi presentò ad una sua partita del Cuore e lì ebbe le sue conferme.

Le parole dopo l’operazione

Fabrizio Frizzi fino a quando non ha incontrato Valeria non ha mai parlato con nessuno di quell’episodio. Il conduttore televisivo, però, nel 2000 ha deciso di raccontare a tutti come sono andate le cose. Nel dettaglio, Frizzi ha spiegato che nel 1994 ha deciso di iscriversi nel registro dei donatori di midollo osseo in quanto volesse aiutare chi ne ha bisogno in prima persona:

“ho pensato non bastasse chiedere la disponibilità della gente in tv. Racconto quello che ho fatto solo per provare ad attirare l’attenzione sulla necessità delle donazioni”.

Come sempre Fabrizio è stato e sarà per tutta la vita un grande esempio non solo per sua figlia Stella ma anche per tutte le persone che lo hanno conosciuto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!