Android, Samsung e Tizen. Coesistenza possibile?

samsung
samsung

Nel rapporto tra Samsung e Google ci sono state diverse vicissitudini negli ultimi tempi, anche se l’azienda sudcoreana deve molto del suo successo ad Android, chissà come sarebbe senza android il successo della grande famiglia Galaxy. Martedì scorso, un alto dirigente di Samsung ha detto che la società sta accelerando lo sviluppo pronti ad avere un proprio sistema operativo per smartphone, il proprietario Tizen.

Hong Won-Pyo, presidente di Samsung Electronics Medial Solution Center, ha detto che non sono sposati a nessuna piattaforma e, come fa Google con Android, Tizen potrebbe anche essere una piattaforma comune che funzionerebbe su diversi prodotti Samsung. Afferma la decisione di lanciare altri dispositivi consumer mobili su Tizen.

Tuttavia, essi riconoscono che l’ostacolo maggiore risiede nel sistema stesso, cioè non ha ecosistema intorno ne applicazioni, ne sviluppatori, almeno per ora. Dicono che stanno lavorando e investendo nella creazione di una base comune per il loro intero catalogo, da smartphone, tablet, televisori, o qualsiasi altro elettrodomestico, come lavatrici e frigoriferi.

“Samsung si sta preparando per l’era post-Google.” Questa frase allarmante ha rapidamente spaziato in tutta la rete, sorprendendo tutti perché attribuita a Samsung, ma è in realtà il parere di un analista di tecnologia e professore presso l’Università di Kwandong. Questo non significa che Samsung smettere di usare Android in breve tempo.

Android ha permesso a Samsung di crescere molto nel mercato dei dispositivi mobili, e anche se i coreani attualmente lavorando con Google nella disputa di brevetto contro Apple, non vuol dire che non stanno cercando di creare alternative e prepararsi per ciò che potrebbe diversificare il proprio catalogo. Se così fosse Tizen dovrebbe essere al centro di tutto, aprendo le porte anche ad altri competitor che potrebbero eventualmente utilizzarlo. Ma Samsung riuscirà un giorno a fare tutto questo? 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!