La caduta dei capelli in autunno, probabili cause

Perchè in autunno cadono i capelli e che cosa possiamo fare per rimediare?

La caduta dei capelli mette sempre in allarme le donne che improvvisamente cominciano a trovare sul pavimento del bagno, in doccia e o nella vasca, una nube di capelli consistenti, creando nel gentil sesso, un forte stress emozionale, pensando che i capelli perduti , non saranno sostituiti dal normale rinnovamento del cuoio capelluto, che non ricresceranno mai più.

Bisogna eseguire un’attenta valutazione: la caduta dei capelli in autunno è una fase normale e abitudinaria, ogni anno quando arriva l’autunno, sappiamo già che in questo periodo dell’anno, i capelli subiscono un forte shock. Questo evento è legato al cambiamento climatico, ma soprattutto all’indebolimento che ha subito il cuoio capelluto durante la stagione estiva; il mare, la salsedine, il cloro delle piscine e ancora, l’uso del phon frequente, così come anche quello delle piastre, indebolisce sensibilmente i capelli, per cui questi dopo una stagione estiva durante la quale sono stati aggrediti quotidianamente, abbandonano il corpo per l’insorgenza di una rigenerazione.

La caduta dei capelli stagionale durante l’autunno non deve essere vista necessariamente come un qualcosa di traumatico, è un processo di rinnovamento, nel corso del quale il cuoio capelluto si rinnova, rinforza e rinvigorisce, grazie alla comparsa di altri capelli come sostituti di quelli caduti. I mesi autunnali sono visti con forte trepidazione, le spazzole sono sempre più piene di capelli e si rincorre la soluzione più veloce per rimediare a questo diffuso problema.

I medici rassicurano che trattasi di un momento normale, in alcuni casi, particolarmente seri, si consiglia di assumere alcuni prodotti specifici per il cuoio capelluto, rinforzante e rigenerante; tuttavia si suggerisce a chi soffre di questo disturbo di assumere vitamine e minerali integrando queste sostanze con veri integratori alimentari, in commercio si trovano anche quelli specifici contro la caduta dei capelli.

Si deve porre attenzione ad alcuni casi particolari, quando la caduta dei capelli rischia di trasformarsi in alopecia, quando si notano in testa vere parti della pelle completamente scoperte e vuote, prive di capelli e appaiono come veri buchi vuoti, è il caso d’intervenire d’urgenza.

In questi casi è necessario rivolgersi subito a uno specialista che eseguirà una diagnosi precoce e presenterà la cura e i rimedi legati al singolo problema.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!