Elisabetta II, le dichiarazioni di una donna: “Ha i piedi dolci”

Su Elisabetta II se ne dicono di cotte e di crude. Molto probabilmente, Sua Maestà inglese è la sovrana più spiata del mondo sul lato gossip, per non parlare delle “gesta” da parte del resto della sua famiglia: dalle imprese Carlo a quelle della coppia Harry/Meghan Markle.

A rivelare nuovi segreti della monarca stavolta ci ha pensato Angela Kelly, che da 25 anni ricopre a Buckingham Palace il ruolo di sarta personale e addetta al guardaroba della regina.

Elisabetta II: le dichiarazioni di Angela Kelly

Angela Kelly, sarta personale di Elisabetta II, ha svelato alcuni retroscena delle abitudini della sovrana più amata di sempre, a riportarle la rivista settimanale Grand Hotel:

“Sua Maestà? Se fosse per lei si farebbe abbracciare più che ricevere un inchino, perché a lei piacciono gli abbracci”

Sempre secondo la sarta 61enne, Elisabetta II amerebbe imitare gli accenti altrui, anche il suo. Angela Kelly ha dichiarato come da punto di vista, la regina sia impareggiabile. Tuttavia, sembra che la monarca 93enne non apprezzi molto indossare le maniche lunghe, in quanto rischia di sporcarsi mentre mangia.

I piedi della regina

Angela Kelly ha inoltre aggiunto che un’altra idiosincrasia da parte della regina sarebbero le scarpe nuove, in quanto la sovrana avrebbe i “piedi dolci”. Angela avrebbe l’abitudine di calzare le scarpe destinate alla sovrana prima di lei, in maniera tale che divengano più morbide e confortevoli per i piedi reali di Sua Maestà.

Miss Kelly lavora per Elisabetta II dal lontano 1994. Con il passare del tempo, la sarta si è accattivata le simpatie e l’amicizia della sua datrice di lavoro, tanto da esserne diventata una confidente molto intima.

Il libro sul sodalizio

La storia del lungo sodalizio tra Elisabetta II e Miss Kelly è stata raccontata in un recente libro di 304 pagine intitolato: L’altro lato della medaglia: la Regina, la costumista e il guardaroba. Nell’opera si scopre come ci sia una strategia precisa dietro l’abbinamento di colori celeste, rosa e “verdino” spesso indossati da Elisabetta.

Un motivo è quello di rendere visibile la regina in mezzo alla folla, in maniera tale da proteggere al meglio la sua incolumità. In secondo luogo, l’abbinamento in questione ha un valore particolare, a spiegarlo è la stessa Angela:

“Devi essere visto, per essere rispettato”

Un’immagine da mantenere

Negli ultimi anni, la sarta della regina si è inoltre data da fare per mantenere e allo stesso tempo rinnovare la popolarità di Elisabetta II. Fu la stessa Kelly a convincere la sovrana ad apparire al fianco dell’interprete di James Bond Daniel Craig nel video di apertura dei giochi olimpici di Londra del 2012. Ha raccontato Kelly:

“Feci da tramite tra lei e il regista Danny Boyle, che la voleva nel filmato in cui la regina appariva con Bond e poi si paracadutava con lui nello stadio olimpico. Ci vollero solo 5 minuti per convincerla, era molto divertita all’idea”

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!